Programmi TV

Sabrina Ferilli spiega il monologo recitato al Festival di Sanremo, sul futuro aggiunge: “Intanto c’è Maria”

Sabrina Ferilli è stata protagonista di un'intervista radiofonica. L'attrice ha spiegato nuovamente il suo monologo al Festival di Sanremo e ha parlato del futuro.
sabrina ferilli maria

Sabrina Ferilli è stata scelta da Amadeus per condurre l’ultima serata del Festival di Sanremo. La performance dell’attrice, però, ha fatto scaturire non poche polemiche.

Il cosiddetto “Ferilli-gate” è scaturito da alcune parole colorite, pronunciate dall’attrice fuori onda. Le indiscrezioni volevano uno scontro tra Sabrina Ferilli e Amadeus. Ma l’attrice ha messo a tacere le voci, con un post di ringraziamento al direttore artistico del Festival di Sanremo, condiviso sulla sua pagina Instagram. Anche il monologo di Sabrina Ferilli, scritto da Selvaggia Lucarelli, ha fatto discutere.

In un’intervista rilasciata al programma radiofonico di R101, “Facciamo finta che“, il programma di Maurizio Costanzo e Carlotta Quadri, Sabrina Ferilli è tornata sull’argomento, spiegando ulteriormente perché ha scelto di recitare quelle specifiche parole.

Sabrina Ferilli spiega il suo monologo al Festival di Sanremo 2022

Sabrina Ferilli ha scelto un monologo insolito per la sua partecipazione al Festival di Sanremo. L’attrice ha definito la sua scelta rivoluzionaria: “Viviamo un periodo in cui fare un passo indietro è rivoluzionario, siamo tutti quanti troppo avanti invadendo spesso temi e competenze di altri.

Dato che c’è un comune sentire che è quello di essere preparati su tutto, uno si aspetta che più hai una posizione in vista più parli“.

Per Sabrina Ferilli è importante che a parlare siano sempre degli esperti: “Invece chi è in vista dovrebbe avere ancora più responsabilità nel parlare, nel dare giudizi, nel definire. Quello volevo dire… Come si fa a non avere dubbi su cose così importanti come problemi di salute, problemi sociali, problemi civili, e invece poi che cosa succede? Essendo questo il momento in cui la visibilità aiuta molto a veicolare quello che si dice, magari un personaggio conosciuto e seguito può diventare più affidabile dello scienziato“.

L’attrice, invece, ha voluto fare un saggio passo indietro: “È questo il pericolo vero per cui ognuno di noi, soprattutto quelli che hanno più facilità nella parola, dovrebbero assumersi la responsabilità di quello che dicono e fare un passo indietro“.

Sabrina Ferilli: le dichiarazioni su Maria De Filippi

Sabrina Ferilli, durante l’intervista radiofonica, ha parlato anche dei suoi progetti futuri.

L’attrice continuerà a collaborare con Maria de Filippi: “Intanto c’è Maria. Maria per me è un riferimento, anche rispetto a quello che ho detto a Sanremo su cui Maria è in sintonia“.

Ma Sabrina Ferilli punta anche ad altri progetti differenti: “Dietro l’angolo ci sono lavori, è chiaro che un artista sceglie sempre rispetto alla carriera: c’è il momento di un film, c’è il momento di una commedia, io faccio sempre un po’ di attenzione a diversificare la professione”.

Potrebbe interessarti