Gossip

Elisabetta Canalis e il presunto compenso per lo spot sulla Liguria: scoppia la polemica sull’ex velina

Dopo lo spot dedicato alla regione Liguria che ha visto protagonista Elisabetta Canalis, si è accesa la polemica per il cachet percepito dalla showgirl.
Elisabetta Canalis e il presunto compenso per lo spot sulla Liguria: scoppia la polemica sull'ex velina

Di recente Elisabetta Canalis è tornata ad essere protagonista del piccolo schermo grazie ad uno spot per la regione Liguria di cui è stata testimonial. Un’apparizione che ha scatenato qualche polemica sul web, soprattutto perché la showgirl è sarda e non ligure. Nuove critiche sarebbero emerse a seguito della scoperta del presunto compenso ricevuto da Canalis.

Elisabetta Canalis scelta come testimonial per lo spot sulla Liguria: è polemica

In queste ore è polemica per lo spot della regione Liguria, andato in onda nei giorni del Festival di Sanremo, e che ha visto protagonista Elisabetta Canalis.

In particolare ciò che ha fatto storcere il naso al capogruppo all’opposizione in consiglio regionale Ferruccio Sansa, che ha proposto un’interrogazione in consiglio – come riportato in queste ore dall’Ansa – è che la donna non sarebbe originaria della regione per cui ha fatto pubblicità.

Il presidente della regione Giovanni Toti però non si è tirato indietro e ha prontamente risposto che, a suo avviso, non solo i liguri possono apprezzare le bellezze della regione: “L’idea di base è che non solo un ligure può apprezzare le bellezze della Liguria, altrimenti avremmo un turismo autarchico – replica il politico – Siccome Canalis è stata protagonista di un Festival di Sanremo, si tendeva a proporre un’idea dei ricordi che restano parte del proprio bagaglio di esperienze personali in Liguria, anche vivendo ormai lontani dalla nostra Regione“.

La polemica però, come anticipato, non si è riferita soltanto alla provenienza della showgirl, ma anche al presunto compenso percepito dalla Canalis per apparire come testimonial, soprattutto dal momento che la donna non si sarebbe mai mossa dal Los Angeles – città nella quale vive ormai da molto tempo – per girare la pubblicità.

Quanto avrebbe preso Elisabetta Canalis per lo spot sulla regione Liguria

Stando a quanto dichiarato da Ferruccio Sansa nella stessa interrogazione – riportata dall’Ansa – la Canalis avrebbe ricevuto un cachet di circa 100mila euro per essere la testimonial nella pubblicità oggi al centro delle polemiche.

Anche questo, infatti, è stato oggetto di discussione da parte del capogruppo, che ha dichiarato: “La Liguria sceglie un sardo che parla da Los Angeles per promuovere la Liguria e lo paga 100 mila euro – afferma Sansa – Presidente mi perdoni, ma l’aspetto logico lo colgo solo nella scelta della Canalis di prendersi 100 mila euro“.

Come anticipato però il presidente della regione non ha lasciato troppo margine alle polemiche e ha risposto con sottolineando i risultati ottenuti dall’iniziativa: “Lo spot ha avuto un ascolto medio di 10 milioni di telespettatori, è andato in onda per la prima volta al Festival di Sanremo nell’ambito di una campagna promozionale complessiva del valore di 204 mila euro che andrà avanti tutto l’anno con ulteriori passaggi su più emittenti – replica Giovanni Toti – È stata individuata come primo testimonial Elisabetta Canalis per un importo complessivo di 100 mila euro.

Questi costi parametrati al pubblico che ha visto il Festival di Sanremo valgono lo 0,01% per contatto, una delle campagne pubblicitarie migliori che ricordo nella mia ventennale esperienza nelle tv commerciali” conclude poi il politico.

Elisabetta Canalis, quando ha partecipato al Festival di Sanremo

Sembra insomma, al di là delle polemiche sul compenso ricevuto dalla showgirl, che il motivo per cui Elisabetta Canalis, tornata relativamente di recente in tv per Le Iene, è stata scelta risiede nella sua apparizione al Festival di Sanremo. Come ricorderanno i fan della kermesse musicale, la showgirl è salita sul palco dell’Ariston nel lontano 2011 – al fianco di Gianni Morandi, Belen Rodriguez e il duo comico Luca e Paolo.

In quest’occasione l’ex velina ha anche rilasciato una dichiarazione a Il fatto quotidiano, affermando che nella città ha collezionato bellissimi ricordi: “Credo che la Liguria sia una delle regioni italiane più rappresentative nel mondo. È una regione che offre tantissimo – esordisce la showgirl – Poi per me ha un valore particolare, perché è il luogo in cui ho fatto l’esperienza forse più importante della mia carriera, parlo di Sanremo. Ho dei ricordi bellissimi […] È un posto che mi dà tanta felicità e che mi riporta alla mente ricordi stupendi“.

Potrebbe interessarti