Spettacolo

Gerry Scotti verso Sanremo 2023, il conduttore svela i suoi piani e parla anche di Amadeus

Nel corso di una recente intervista, Gerry Scotti ha aperto alla possibilità di salire sul palco dell'Ariston per il prossimo Festival di Sanremo e ne ha approfittato anche per parlare del collega Amadeus.
Gerry Scotti verso Sanremo 2023, il conduttore svela i suoi piani e parla anche di Amadeus

Tra i conduttori più amati del piccolo schermo c’è senza dubbio Gerry Scotti, che da anni conduce programmi di successo per Canale 5. Al momento è infatti impegnato con i preparativi de Lo show dei record, programma che si occupa di mostrare al pubblico i Guinness più particolari. Proprio in occasione del suo ritorno in prima serata, il conduttore ne ha approfittato per concedere un’intervista, in cui ha parlato anche della possibilità di salire sul palco dell’Ariston per il prossimo Festival di Sanremo.

Gerry Scotti al Festival di Sanremo: “Due anni fa ci sarei andato ma…”

Il pubblico del piccolo schermo è affezionatissimo al conduttore Gerry Scotti, che negli anni con la sua simpatia è riuscito a rendere celebri tutti i programmi da lui curati per Mediaset; non stupisce dunque che alcuni di loro sarebbero entusiasti all’idea di poterlo vedere, anche solo per una volta sul palco dell’Ariston per il Festival di Sanremo.

Nel corso di una recente intervista per il settimanale Chi anche l’uomo si fermato un attimo sull’argomento, spiegando che la possibilità in realtà già c’è stata in passato. Come l’intervistatore gli ha fatto notare, infatti, è l’unico tra gli ex di Radio Deejay a non aver tentano ancora quest’avventura (al contrario di Jovanotti, Fiorello e Nicola Savino).

Sono l’unico? Anche questo è un record – scherza Scotti, allacciandosi al programma con cui tornerà a breve, Lo show dei record Due anni fa ci sarei andato ma stavo registrando Chi vuol essere milionario? in Polonia e non potevo“. L’idea, in verità, lo stuzzica ancora e ha aperto a questa possibilità nel corso della stessa intervista e ha promesso che se Amadeus dovesse tornare come direttore artistico, lo affiancherà in veste di ospite: “A questo punto, per augurare a Amadeus di fare ancora Sanremo, dico di sì“.

Successivamente ha anche voluto spendere qualche parola proprio in favore del collega, soffermandosi in particolare sul segreto del successo di Amedeo Sebastiani: “Ho scelto la strada della normalità, il mio record è quello di non sbandierare una presunta superiorità che altri, invece, fanno trapelare – anticipa Scotti – forse, il segreto di Amadeus e del suo Sanremo è proprio la sua grande normalità, il non sentirsi superiore“.

Gerry Scotti torna in prima serata con Lo show dei record: quando inizia

Anche quest’anno Mediaset ha ritagliato un spazio in prima serata per Gerry Scotti nel palinsesto di Canale 5.

Dopo aver condotto per un’edizione Caduta Libera, quest’anno gli è stato affidato Lo show dei record, programma che propone al pubblico più curioso alcuni dei Guinness più interessanti. Il format, che avrebbe dovuto seguire la programmazione di Avanti un altro pure di sera (del collega Paolo Bonolis e sospeso a causa degli ascolti), è stato infine spostato al 6 marzo.

I fan del genere però ricorderanno che il programma non è del tutto nuovo e che è già andato in onda su Canale 5 per ben 6 stagioni a partire dal 2006 e successivamente è tornato con il titolo La notte dei record (proposto però da TV8).

In quel caso si sono susseguiti diversi conduttori – tra cui Barbara D’Urso, Paola Perego, Teo Mammucari e lo stesso Gerry Scotti.

Potrebbe interessarti