Politica

Volodymyr Zelensky attore, comico e poi Presidente dell’Ucraina: l’incredibile ascesa iniziata da una serie tv

L'uomo del momento, il Presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky, è stato eletto nel 2019: alle spalle non ha una carriera politica, ma da attore e comico di una serie tv incredibilmente auto-avverante.
Volodymyr Zelensky attore, comico e poi Presidente dell'Ucraina: l'incredibile ascesa partita da una serie tv

La guerra tra Russia e Ucraina ufficialmente scoppiata il 24 febbraio 2022 resterà una pagina nera nella storia dell’Europa. I libri non potranno fare a meno di citare due degli assoluti protagonisti degli eventi che stanno scuotendo il mondo: Vladimir Putin e Volodymyr Zelensky (o Zelens’kyj). Se la storia del Presidente russo è fatta di una decennale carriera militare e politica, la parabola dell’omologo ucraino ha dell’incredibile: 6 anni fa, l’attuale Presidente dell’Ucraina era “solo” un attore e comico. A cambiare tutto, è stata una serie tv auto-avverante.

Chi è Volodymyr Zelensky: gli inizi e la carriera da attore

Nato nel 1978, Volodymyr Oleksandrovyč Zelens’kyj è figlio di un professore universitario di cibernetica e hardware e di un’ingegnere.

Ha vissuto parte della sua infanzia in Mongolia, per poi laurearsi all’Università Economica Nazionale di Kiev. Tuttavia, Zelensky non ha mai esercitato la professione e neppure si è buttato subito in politica, anzi: si è distinto con il gruppo teatrale Kvartal 95 Club, cresciuto fino ad acquisire popolarità e diventare uno studio cinematografico vero e proprio. Come attore, Zelensky – oltre ad aver partecipato all’edizione locale di Ballando con le Stelle nel 2006 – ha recitato in molti film, ma il progetto che ha cambiato la sua storia e ora quella del mondo risale al 2015 ed è qui che la vicenda del Presidente dell’Ucraina diventa incredibile.

Sluha Narodu / Servo del Popolo: la serie tv del Presidente Zelensky

Andata in onda tra il 2015 e il 2019, Sluha Narodu (Servo del popolo) è una serie tv che ha riscosso enorme successo nazionale e internazionale. Zelensky interpreta Vasyl Petrovych Holoborodko, un professore di liceo stanco della corruzione in Ucraina: viene filmato da uno studente e il suo sfogo diventa virale, un escalation di successo che porta il protagonista a diventare Presidente dell’Ucraina.

La serie va inquadrata nel delicato periodo vissuto dal Paese alle porte della Russia in quegli anni: nel 2014 è scoppiata la rivoluzione ucraina, quelle manifestazioni di protesta filo-europeiste note come Euromaidan che hanno portato alla deposizione dell’ex Presidente Viktor Janukovyč.

Il sentimento anti-politico ha favorito il successo dello show, ma non solo: il gradimento verso Zelensky è continuato a crescere a dismisura fino al punto in cui, nel 2018, non è stato davvero fondato un partito con lo stesso nome dello show, Servo del popolo.

La neo-nata formazione politica, reazionaria e anti-casta, si è presentata subito alle elezioni presidenziali.

Da comico a Presidente dell’Ucraina: la parabola di Zelensky

È successo tutto nel corso degli ultimi 3 anni: l’ascesa di Zelensky non era stata prevista, ma l’enorme consenso raccolto ha spinto l’attore, regista e comico a presentarsi davvero alle presidenziali con la vittoria simbolicamente già in tasca.

Servo del Popolo è un partito che si è subito distinto per un forte sentimento anti-politico: contrario alla corruzione e a favore dell’Europa e della Nato, ha solleticato il sentimento negativo degli ucraini verso la classe politica.

Il risultato è stata un’elezione vinta con il 73% dei consensi, contro l’11,5% del filo-russo Viktor Medvedchouk e il 9% del Presidente uscente Petro Poroshenko. Dal maggio 2019, Zelensky è diventato così davvero Capo di Stato dell’Ucraina, proprio come il personaggio interpretato nella serie.

Vita privata, moglie e figli del Presidente Zelensky

Al fianco dell’attuale Presidente, che nelle ultime ore di conflitto è riapparso con un video per annunciare di non aver abbandonato Kiev e di essere pronto a difendere la capitale e l’Ucraina, c’è la moglie Olena Kyjačko: conosciuta al liceo, è stata autrice dei suoi sketch.

Si sono conosciuti al liceo e dalla loro relazione sono nati due figli: Oleksandra nel 2004 e Kyrylo nel 2013.

Potrebbe interessarti