Spettacolo

I Maneskin mettono in pausa il tour a causa del conflitto Ucraina-Russia: “Vicini a chi soffre”

I Maneskin in queste settimane sono alle prese con il nuovo tour italiano ed europeo. Proprio oggi però hanno annunciato ai fan di aver sospeso alcune delle date a causa del conflitto tra Russia e Ucraina.
I Maneskin mettono in pausa il tour a causa del conflitto Ucraina-Russia: "Vicini a chi soffre"

Nei prossimi mesi i Maneskin avrebbero dovuto proseguire il nuovo tour, con diverse tappe sia in Italia che in Europa (dove nell’ultimo anno hanno riscosso grande successo). Tuttavia i ragazzi, proprio in queste ore, hanno comunicato sui social la loro volontà di fermare l’organizzazione dei concerti per solidarietà nei confronti delle persone che stanno soffrendo a causa della guerra Ucraina-Russia.

Tour rinviato per i Maneskin, le parole del gruppo sui social

In questi giorni i Maneskin avrebbero dovuto definire meglio i dettagli del tour europeo, che in realtà è iniziato a febbraio a Londra.

Le tappe previste avrebbero toccato anche Kiev, Mosca e San Pietroburgo (tra le tante in giro in tutto il continente), ma sembra che al momento i ragazzi abbiano deciso di mettere tutto in pausa.

Con una storia Instagram hanno infatti rivelato ai fan di aver congelato le date per solidarietà nei confronti di chi in questo momento sta soffrendo a causa del conflitto tra Ucraina e Russia: “Nonostante la nostra volontà di comunicarvi gli aggiornamenti riguardo al tour italiano ed europeo entro il 1° di marzo, non siamo in grado di definire e di condividere le nuove date in questo momento di tensione per l’Europa e per il mondo intero” scrive la band sul profilo ufficiale.

Siamo più vicini che mai ai nostri fan, ai nostri partner e a tutte le persone afflitte dalla guerra in questo preciso momento – si può inoltre leggere – La nostra solidarietà va a tutti coloro che stanno soffrendo a causa del conflitto in Ucraina e speriamo che la violenza in atto possa vedere una fine”.

Tour Maneskin, le date rinviate dal gruppo in queste ore

Sembra dunque che al momento i Maneskin, da poco tornati al Festival di Sanremo, abbiano deciso di fermare il tour europeo data la difficile situazione che negli ultimi giorni si è creata a causa della guerra tra Russia e Ucraina.

I ragazzi, dopo aver annunciato ai fan del rinvio di alcune date, hanno infine aggiunto: “Insieme a questa speranza abbiamo anche quella di potervi dare aggiornamenti il prima possibile, in tempi di pace. Vi ringraziamo per la grande pazienza e per la comprensione, come sempre. Vi siamo più vicini che mai e abbiamo grande speranza per il futuro“.

Guerra Ucraina-Russia, i Maneskin mettono in pausa il tour: "La nostra solidarietà va a chi sta soffrendo"

Le date, dunque, non sono del tutto cancellate ma soltanto rinviate a data da destinarsi. Vale la pena sottolineare, però, che non soltanto le date in Europa sono state rimandate, ma anche tutte quelle previste in Italia da oggi fino ad aprile.

Sui vari portali di prevendita non è infatti più possibile leggere la data del concerto, nonostante sia comunque possibile bloccare il biglietto per la specifica tappa.

Potrebbe interessarti