Gossip

Drusilla Foer “scappa a gambe levate” dalla Rai: salta la partecipazione a Ci vuole un fiore. L’indiscrezione

Dopo aver parlato a lungo del nuovo progetto che avrebbe dovuto vedere Drusilla Foer protagonista della prima serata di Rai1, le ultime indiscrezioni parlano di un passo indietro dell'artista.
Drusilla Foer "scappa a gambe levate" dalla Rai: salta il progetto che avrebbe dovuto vederla protagonista

Sembrava tutto pronto per il ritorno di Drusilla Foer sul piccolo schermo, dopo la fortunatissima esperienza sul palco dell’Ariston come co-conduttrice di Amadeus per il Festival di Sanremo 2022. Ad aprile infatti avrebbe dovuto condurre in prima serata uno show dal titolo Ci vuole un fiore, eppure sembra proprio che l’artista in queste ore abbia fatto un passo indietro e che l’appuntamento sia completamente saltato.

Drusilla Foer, lo show su Rai1 è saltato: tutti i dettagli del retroscena

Drusilla Foer è al momento uno dei volti più chiacchierati del piccolo schermo grazie alla sua fortunata apparizione al Festival di Sanremo, dove ha riscontrato un ottimo successo da parte del pubblico.

Proprio grazie alla kermesse musicale i vertici Rai hanno dunque pensato di affidarle un programma sull’ammiraglia, Ci vuole un fiore. Lo show dovrebbe andare in onda con due appuntamenti, rispettivamente l’1 e l’8 aprile. Come si può intuire dal condizionale, però, sembra che sia tutto saltato, almeno stando alle indiscrezioni rivelate da Giuseppe Candela.

Il giornalista ed esperto di gossip, nella sua rubrica su Dagospia dal nome A lume di Candela, ha infatti rivelato proprio in queste ore che l’artista avrebbe incontrato il direttore di Rai1 Stefano Coletta e che – dopo aver dato uno sguardo completo al cast e al progetto – si sarebbe tirata indietro “scappando a gambe levate”.

Ovviamente si tratta di indiscrezioni e, infatti, al momento nessuna delle parti coinvolte ha rilasciato dichiarazioni in merito.

Sarebbe un vero peccato, però, lasciar fuggire la Foer, che ha dimostrato di avere un’ottima presenza scenica e un altrettanto eccellente controllo del palco. Senza contare che, se il programma dovesse davvero saltare, la Rai si troverebbe nella delicata posizione di dover correggere il palinsesto ed evitare che si creino dei buchi proprio durante il venerdì – giorno decisivo per gli indici di ascolto.

Drusilla Foer alla guida di Ci vuole un fiore: tutti i dettagli del progetto

In Rai dunque sarebbe tutto pronto per il ritorno di Drusilla Foer con Ci vuole un fiore, programma prodotto da Ballandi Multimedia e dedicato al tema della sostenibilità.

Lo show green, come anticipato, dovrebbe andare in onda durante la prima serata dell’1 e dell’8 aprile su Rai1 e non avrebbe visto solamente l’artista al timone. In queste settimane si è parlato infatti della possibilità che sul palco l’avrebbero affiancata Francesco Gabbani e Nino Frassica.

Sembra dunque che i dettagli fossero già stati definiti prima del presunto passo indietro della Foer ed è difficile pensare che oggi possa saltare tutto. Bisognerà dunque attendere per capire innanzitutto se le indiscrezioni arrivate oggi sono concrete e, eventualmente, se la Rai riuscirà a trovare un modo per salvare il programma.

Potrebbe interessarti