Gossip

Pierdante Piccioni, chi è il medico che ha ispirato Doc con Luca Argentero: cos’è cambiato dopo la fiction

La storia di Pierdante Piccioni ha ispirato la serie tv Doc - Nelle tue mani ma si può dire che anche la fiction abbia influenzato la sua routine più recente.
Pierdante Piccioni è il medico che ha ispirato Doc con Luca Argentero: cos'è cambiato dopo la fiction

Qualche anno fa Pierdante Piccioni ha attirato l’attenzione per la sua straordinaria storia. Il medico ha infatti perso la memoria in seguito ad un incidente; al suo risveglio ben 12 anni della sua vita erano stati cancellati dalla sua mente. L’uomo ha dunque pensato di pubblicare un libro in cui ha raccontato come ha affrontato la riabilitazione come ha dovuto fare i conti con la sua amnesia. Quelle pagine sono state poi tradotte in una fiction di grande successo, Doc – Nelle tue mani, con protagonista Luca Argentero e – come si può immaginare – l’arrivo su Rai1 della fiction ha cambiato ulteriormente la vita del medico.

Pierdante Piccioni parla della serie tv Doc

L’incredibile storia del medico Pierdante Piccioni è divenuta quindi una fiction con protagonista Luca Argentero. Benché infatti gli autori della serie si siano quasi solo ispirati alle vicende dell’uomo – dal momento soprattutto che con la seconda stagione hanno notevolmente spinto la storia verso fatti di cronaca più recenti, come il Covid – è evidente che l’essenza della serie deve molto alle vicende che hanno coinvolto il dottore.

Dal momento che la serie ha avuto enorme successo, non solo in Italia, anche la vita di Piccioni è cambiata di nuovo e ora si trova in parte coinvolto in interviste e presentazioni che riguardano la fiction.

Intervistato da Oggi, ha infatti spiegato che di recente è stato invitato in moltissimi paesi per parlare della sua storia e di Doc – nelle tue mani: “Siamo stati chiamati in un mucchio di quei Paesi che non li ricordo tutti (…) È diventato quasi un secondo lavoro, che faccio fatica a ritagliarmi negli spazi che mi restano in ospedale“.

Prossimamente infatti lui e l’attore parteciperanno ad un prestigioso evento per presentare la seconda stagione di Doc: “A marzo Luca Argentero e io dobbiamo andare a Lille, ospiti d’onore di Series Mania, il più importante festival internazionale delle fiction.

Presenteremo la seconda serie di Doc. La prima ha avuto un successo straordinario in Francia“. Non finisce qui però, dal momento che Piccioni si è anche lasciato andare a qualche divertente aneddoto sui suoi colleghi.

Pierdante Piccioni, il divertente retroscena legato a Doc

Sembra però che a volte i suoi colleghi facciano fatica a separare la verità dalla fiction, dal momento che spesso si rivolgono a Pierdante Piccioni come se fosse l’interprete di Andrea Fanti: “Forse dovrei rimanere travolto da tutto questo.

Non lo so. Quando vado alla mensa dell’ospedale, la signora Maria mi chiama sempre: “Ehi Doc, che cosa mangiamo oggi?” – racconta il medico ad Oggi Poi mi riempie il piatto con doppie porzioni. Basta Maria, le dico. “Ti vedo troppo patito in tv, devi mangiare”. Ma quello è Argentero, non sono io. Lei non ci sente. “Aaah, Doc, mangia e stai zitto””.

Infine il medico si è preso anche un attimo per spiegare che in diverse occasioni gli è stato chiesto qual è l’aspetto che più lo accomuna al dottor Fanti: “Vorrei dire che ce sono tante, però io lo so qual è, perché ho sofferto tanto per recuperare il rapporto con i miei figli – racconta l’uomo – Rispondo che sono stati bravissimi a rappresentare le difficoltà che ha Doc nei confronti della figlia.

È quello che è successo a me“.

Potrebbe interessarti