Gossip

Anna Safroncik aggiorna i fan sulle condizioni della sua famiglia: cos’è successo al padre in Ucraina

Negli ultimi giorni l'attrice Anna Safroncik aveva espresso tutta la preoccupazione per il padre, che aveva deciso di rimanere in Ucraina nonostante la situazione fosse rapidamente degenerate. Oggi la donna ha aggiornato i fan sulla drammatica situazione della sua famiglia.
Anna Safroncik aggiorna i fan sulle condizioni della sua famiglia: cos'è successo al padre in Ucraina

Sono stati giorni di grande preoccupazione per Anna Safroncik, attrice ucraina naturalizzata italiana, che in questi giorni aveva spiegato ai fan di essere angosciata per il padre, che si trovava ancora nel suo paese natale. Safroncik aveva anche rivelato di non essere riuscita a portarlo in Italia a causa del controllo che in questo momento c’è sul paese e che quindi non era affatto semplice riuscire a pensare ad altro. Nelle ultime ore la Safroncik è tornata sui social per aggiornare i fan sulla delicata situazione famigliare.

Anna Safroncik, come sta oggi suo padre: l’attrice aggiorna i fan su Instagram

Giorni drammatici, dunque, per Anna Safroncik, preoccupata per il padre (che si trovava ancora in Ucraina insieme alla moglie).

In questi giorni infatti Anna Safroncik aveva espresso la sua angoscia non solo per ciò che sta accadendo nel suo paese natale, ma anche perché non riusciva a trovare un modo di portare il padre al sicuro.

Fortunatamente la situazione è cambiata proprio nelle ultime ore e la donna ha condiviso una storia su Instagram che immortala il padre, spiegando che l’uomo si è messo in viaggio con la consorte e di essere riuscito ad arrivare a casa della figlia. “Finalmente dopo tutti questi giorni in viaggio sono arrivati a casa mia…al sicuro” scrive la Safroncik sui social.

Anna Safroncik aggiorna i fan sulle condizioni della sua famiglia: cos'è successo al padre in Ucraina

Sembra insomma che l’incubo sia finito per la donna e che sia riuscita a riabbracciare il padre. Una situazione non facile, dal momento che – come lei stessa ha raccontato nei giorni precedenti – era quasi impossibile uscire dal paese per mettersi in salvo.

Ucraina, Anna Safroncik spiega il motivo per cui è impossibile uscire dal paese

In questi difficili giorni, che per l’attrice sono stati sicuramente un incubo, Anna Safroncik si è spesso confrontata con i fan, spiegando loro com’è al momento la situazione in Ucraina.

La donna ha infatti raccontato che in molti stanno cercando di capire come portare via dal paese i propri cari, ma non è affatto semplice: “È impossibile, vige la legge marziale – ha raccontato con amarezza la donna – Ho appena scoperto dagli amici che mi stanno aggiornando che qualunque uomo viene fermato per strada sul territorio ucraino viene arruolato, immediatamente.

A forza“.

A conferma di questo quadro estremamente drammatico, ha raccontato infatti un episodio che riguarda una sua cara amica: “Mi ha fatto sapere che il marito è stato fermato, doveva raggiungerla.

Gli hanno dato un minuto per salutarla al telefono, è stato cambiato di abiti ed è stato portato sul fronte“.

Un periodo affatto facile, dunque, per l’attrice che – come anche molti altri vip di nazionalità ucraina (Anastasia Kuzmina proprio di recente ha offerto la sua testimonianza in tv) – ha iniziato ad esprimere la propria angoscia anche prima che la Russia attaccasse il loro paese di origine.

Potrebbe interessarti