I due punti

Narcisista o dipendente affettivo: tu da che parte stai? 10 regole per sembrare meglio di come sei

Su internet puoi trovare tutto: come fare diagnosi mediche, perché il tuo fidanzato o la tua fidanzata ti ha lasciato e puoi diventare la migliore versione di te stesso. Sarà tutto vero?
Narcisista e dipendete affettivo

Ho visto di recente un film nel quale i personaggi si sforzavano di trovare un’informazione o una parola che sfuggiva alla loro mente cercando nella propria memoria o chiedendo a qualcuno che aveva quel tipo di conoscenza, senza usare internet.

Il film non era un granché, ma questa idea mi è piaciuta molto. Siamo abituati, e a volte questa è propria una fortuna, ad avere tutto disponibile all’istante. Localizziamo dove parcheggiamo, usiamo un’app per farci portare la spesa o la cena a casa e parliamo con le casse audio, o meglio con altoparlanti intelligenti e questi addirittura ci rispondono, ma soprattutto ci ascoltano.

Eiaculazione precoce: quando una volta la velocità non era sinonimo di buone prestazioni

Abbiamo tutto a portata di mano, se vogliamo sapere una cosa c’è internet e questo è incredibilmente funzionale soprattutto per una generazione come la mia che era abituata a comprare le enciclopedie o “Le mie ricerche” per sapere qualcosa.

Adesso è tutto più veloce e immediato, in alcuni ambienti si chiama “sindrome da Wikipedia“, ovvero sapere un po’ di tutto in modo molto spesso superficiale. Onniscienza che ci permette di fare un figurone con gli amici e ahimè a volte anche con pubblici più estesi e potenzialmente illimitati, come possono essere i social o le tv.

L’importante è non illudersi di saperle veramente quelle cose. E invece la maggior parte delle persone si sente esperta di psicologia, di infettologia, di farmacologia, di equilibri internazionali e di molto altro ancora.
E i professionisti non fanno eccezione. Video, tutorial, reel, per banalizzare e semplificare al massimo secoli di storia, di ricerche scientifiche e di studio. E proprio i professionisti dovrebbero smettere di inseguire i follower e i like svendendo facili percorsi del sapere, per interpretare e soprattutto farsi un’opinione o peggio una diagnosi su qualsiasi cosa.

Quando Google ci sostituisce

Generalizzando, se per esempio una persona ha un malessere fisico cerca su internet e così scoprirà di essere molto probabilmente in fin di vita o di avere altri dieci sintomi che non conosceva prima. E se si vuole sapere cosa sono i vaccini mNRA si chiede a Google e non più al medico. Se muore un personaggio famoso o viene chiamato al Colle una persona che per molti è sconosciuta, ecco che in soli venti minuti quei molti possono diventare dei veri e propri esperti.

Questa velocità si accompagna anche ad una percezione di sicurezza su tutto; ormai possiamo avere la nostra opinione su quasi ogni argomento e molto spesso questa sicurezza si accompagna all’arroganza di saperne più degli altri.

E i social o i video tutorial ci aiutano nella missione di essere tuttologi.

Diventa la migliore versione di te stesso

E diventiamo così tutti esperti di leadership, anche se non abbiamo nulla o nessuno da direzionare, basta leggere le 10 regole per essere un buon leader.

E possiamo essere psicologi e fare diagnosi su ex fidanzati o fidanzate e pure su quelli degli altri.

Se un uomo manca di rispetto alla propria fidanzata ed è spesso concentrato sulla propria vita allora è sicuramente un narcisista e la poveretta una dipendente affettiva perché si sa, nella sua infanzia non ha ricevuto abbastanza affetto dal papà e così riversa sugli uomini quel desiderio di essere accettata e amata.

Ma non si fa così! Bisogna seguire le 9 regole per allontanare le persone tossiche. E liberarci finalmente dai nostri fardelli e seguire i 7 consigli per una vita felice.

Magari quel narcisista lì è solamente uno stronzo, e per quanto ne so, la stronzaggine non è stata ancora catalogata come malattia mentale o disturbo di personalità.

Per fortuna ci sono i 5 indizi per farti capire se una persona ti ama davvero.

Tutto molto semplice: basta seguire quello che ci viene detto su internet e saremo felici per sempre, e faremo un gran sesso (segui i 3 consigli per farlo o farla impazzire a letto) e ovviamente diventeremo tutti ricchi, perché esiste una regola per ottenere tutto ciò che vuoi.

Buttate i libri, cosa serve oggi studiare psicologia, economia, filosofia ecc., quando possiamo sapere tutto ciò che ci serve per fare di noi un vero brand? Segui le regole per farti conoscere e creare la tua brand identity. Basta un clic.

Quanto sarebbe bello poter ancora dire: non lo so!

Certo, una volta la quasi totalità delle informazioni veniva dalla televisione e non erano certo tempi migliori. Ma magari possiamo riconquistare un futuro fatto di approfondimento e di lealtà.
Quanto sarebbe ancora bello poter dire: “Non lo so!” E andare fieri di poter imparare ancora qualcosa?

Inizio io, 10 cose di cui non ne so assolutamente nulla:

  1. di come tenere in vita le piante;
  2. di astronomia e satelliti;
  3. di fiumi e affluenti;
  4. di make up;
  5. non so cucire (ma in questo voglio recuperare);
  6. non so fare i calcoli a mente;
  7. la mia conoscenza sulle auto si limita all’estetica e a mettere benzina;
  8. di come influenzare la mia parrucchiera;
  9. di meteo;
  10. di reality e programmi televisivi (ecco, ora l’ho confessato!).

Potrebbe interessarti