Cronaca Italia

Benzina a 5 euro al litro, il prezzo record nel milanese. La denuncia del sindaco: “È un incubo”

Da settimane non si parla d'altro dell'aumento dei prezzi, dal caro bolletta al caro benzina. A dare una drastica spinta all'aumento dei prezzi è stata anche la situazione in Ucraina.
Benzina a 5 euro al litro, il prezzo record nel milanese. La denuncia del sindaco: "È un incubo"

Il prezzo dei carburanti aumenta sempre di più a velocità sostenuta, non solo la crisi delle materie prime, a dare una spinta drasticamente maggiore è stata l’attuale situazione in Ucraina. La guerra ha portato ad un picco dei prezzi che in alcune zone ha già toccato i 2,2 euro al litro. L’asticella non sembra essere destinata a fermarsi qui, anzi, i benzinai avvertono che i prezzi sembrano essere destinati a salire ulteriormente.

Il caso più eclatante è quello segnalato da Corbetta, nel milanese, dove il sindaco, Marco Ballarini, ha pubblicato la foto di un distributore che indicava un prezzo record di quasi 5 euro al litro.

Benzina a 5 euro a litro: il prezzo folle nel milanese

4,989 euro al litro, è questo il prezzo record indicato da un distributore di benzina a Corbetta, nel milanese. A denunciare l’accaduto è stato il primo cittadino dopo una serie di segnalazioni. Al momento non è chiaro se si sia trattato di un errore di impostazione del distributore, il primo cittadino di Corbetta chiede infatti una spiegazione, anche se ha concluso il suo post con toni particolarmente nefasti, scrivendo: “Speriamo non sia una premonizione“.

Il sindaco di Corbetta ha poi invitato i cittadini a prestare attenzione ai distributori scelti per la benzina.

Il post del sindaco di Corbetta

La denuncia dei prezzi record è arrivata sui social, sulla sua pagina ufficiale Marco Ballarini ha postato la foto del distributore indicante il prezzo record e poi ha scritto: “Mi avete segnalato in tanti questa situazione davvero inquietante per i nostri portafogli.

Già fa rabbia vedere la benzina a 2€ al litro, ma addirittura trovarla alla Esso sulla provinciale a 4,989 EURO AL LITRO è un incubo!! Spero vivamente sia stato un errore di programmazione, domani mattina chiederò immediatamente spiegazioni su quanto accaduto.Forse è rotto, anche perché dalle foto sembra sia stata manomessa la cassa.

In ogni caso prestate attenzione, noi domani chiederemo spiegazioni. Speriamo non sia una premonizione!

Potrebbe interessarti