TV e Spettacolo

Bruce Willis e la foto scattata da una fotografa speciale: come sta l’attore dopo l’annuncio della malattia

Bruce Willis e la moglie compaiono sui social in una tenera fotografia ripresa dalla figlia di Ray. Dopo l'annuncio della malattia e del conseguente ritiro dalla scena cinematografica, l'attore passa del tempo in compagnia della famiglia.
Bruce Willis e la moglie fotografati dalla figlia

L’attore Bruce Willis si è da poco ritirato dalla scena a causa di una malattia, l’afasia. A pochi giorni dall’annuncio, il produttore cinematografico appare sui social in una tenera fotografia con la moglie, scattata dalla figlia di 10 anni.

La tenera fotografia di Bruce Willis e la moglie: la fotografa è la figlia di 10 anni

Dopo la diagnosi di afasia, che lo ha portato ad abbandonare il mondo del cinema, l’attore si gode la tranquillità e la serenità della famiglia. Bruce Willis e la moglie Emma Heming hanno condiviso su Instagram un post composto da due fotografie che li ritraggono seduti su un tronco in mezzo alla natura, abbracciati e innamorati.

Come mostra la didascalia sotto il post, a immortalare questi dolci momenti è stata la figlia di 10 anni, Ray Willis. “Mamma e Papà nel loro habitat preferito” ha scritto infatti la donna.

L’annuncio della malattia dell’attore: la vendita delle sue proprietà e il ritiro dalla scena

Bruce Willis aveva scoperto da tempo di essere malato di afasia, infatti si stava preparando all’abbandono della scena cinematografica. Una persona vicina alla star di Hollywood ha detto: “Bruce si stava preparando per questo momento da molto tempo. Sapeva che ci sarebbe stato un momento, quando la sua salute sarebbe peggiorata, in cui le sue possibilità economiche non sarebbero state così grandi come una volta”.

L’attore infatti poco per volta vendeva le sue proprietà di New York e non solo, fino ad arrivare ad un totale di circa 65 milioni di dollari di beni di lusso. Bruce si è disfatto di una villa dal valore di 12 milioni di dollari e rivenduta a 7. Poi ha anche venduto un duplex a Central Park, dal valore di 17 milioni di dollari.

Dal momento che non aveva ancora dato la notizia della malattia, l’attore inventava delle scuse per motivare queste vendite repentine.

Ad esempio l’attore aveva detto che non frequentava più il Central Park, quindi ha venduto gli appartamenti che aveva lì.

L’annuncio della malattia dell’attore è arrivato dai social media, sul profilo della moglie Emma. La didascalia del post recita: “Questo è un momento difficile per la nostra famiglia e apprezziamo davvero il vostro persistente affetto, compassione e sostegno. Agli straordinari fan di Bruce, vogliamo condividere che il nostro amato Bruce ha avuto dei problemi di salute e di recente gli è stata diagnosticata una afasia, che ha compromesso le sue abilità cognitive e per questo metterà da parte la sua carriera che significa tanto per lui“.

Per stare accanto all’attore in questo momento difficile, la famiglia si trova unita. A dedicargli le bellissime parole appena citate sopra, sono state la compagna Emma, l’ex moglie Demi Moore e i figli Rumer, Scout, Tallulah, Mabel e Evelyn.

Potrebbe interessarti