Spettacolo

Enrica Bonaccorti ha un disturbo da molti anni e spiega: “Condivido con Brad Pitt la prosopagnosia”

Enrica Bonaccorti si è messa a nudo in una lunga intervista parlando dei momenti più difficili della sua vita e della prosopagnosia, disturbo con cui convive ormai da molto tempo.
Enrica Bonaccorti ha un disturbo da molti anni e spiega: "Condivido con Brad Pitt la prosopagnosia"

La vita di Enrica Bonaccorti è stata spesso al centro dell’attenzione delle riviste di gossip e si può quasi dire che la donna non abbia segreti per i suoi fan. Di recente però ha voluto ripercorrere tutte le tappe più importanti della sua vita in una lunga intervista, in cui ha parlato anche di un disturbo con cui convive ormai da tempo.

Enrica Bonaccorti rivela di avere la prosopagnosia: le parole della conduttrice

Ancora una volta Enrica Bonaccorti si è raccontata in una lunghissima intervista in cui ha raccontato i momenti più importanti – e spesso dolorosi – della propria vita. Partendo dal principio ha confermato di aver vissuto a lungo in un seminterrato per riuscire a far quadrare i conti.

Ci ho abitato finché sono stata in Rai. Non sono mai stata brava a farmi valere e farmi pagare. Per decenni non ho avuto agente o addetto stampa. Ho sempre lavorato con lo spirito della professoressa che avrei dovuto essere” ha raccontato ai microfoni del Corriere della Sera.

Mai avuto frequentazioni importanti, non vado nei salotti” ha poi proseguito la conduttrice. Un’abitudine che non ha mai avuto anche a causa della sua condizione, come ha spiegato al giornale: “Non riconosco le persone: condivido con Brad Pitt la prosopagnosia.

A un evento Fininvest chiacchieravo con un signore. Chiedo: di cosa ti occupi adesso? Lui mi fa pat pat sulla spalla: faccio sempre il presidente della Fininvest. Era Fedele Confalonieri“.

La prosopagnosia è un disturbo per cui il soggetto che ne è affetto non è in grado di riconoscere i volti delle persone che incontra – o, per essere più precisi, i tratti d’insieme di chi ha di fronte. Si tratta di un deficit del sistema nervoso centrale e solitamente chi ne è affetto cerca di memorizzare altri dettagli dei conoscenti – come la gestualità o il taglio di capelli.

Una situazione non facile dunque quella di Enrica Bonaccorti, soprattutto quando si ha a che fare con il mondo dello spettacolo – dove questo tipo di particolari (soprattutto se riguardanti l’acconciatura di una persona) possono cambiare anche drasticamente.

Proprio su questo punto si era soffermata anche tempo fa in un’intervista per DiPiù, momento in cui ha spiegato che la malattia le ha creato problemi anche sul lavoro, facendole fare gaffe imbarazzanti con alcuni volti del mondo dello spettacolo.

Enrica Bonaccorti parla del principe che non poteva sposarla

Nel corso dell’intervista, come anticipato, Enrica Bonaccorti si è soffermata anche sui altri momenti decisivi della propria vita privata – passando anche per i momenti più bui come la perdita del bambino che aspettava nell’ormai lontano 1986.

Tra i tanti aneddoti su cui si è fermata la conduttrice, anche la relazione con Carlo di Borbone delle Due Sicilie – una situazione che fin da subito si è rivelata più ardua del previsto: “Era iniziata col foglio di via in mano. Mi disse subito che non poteva sposarmi. Gli feci una risata in faccia, dissi: “vabbè, che sarà mai” ” ha raccontato al giornale su menzionato.

E poi ancora: “La famiglia non era così felice di me: ero un’artista, lui aveva 29 anni, io 42, ero divorziata.

L’avevo sempre saputo, ma, dopo, è stato come guardare un vetro che va in frantumi” ha poi concluso la Bonaccorti, ricordando anche di non aver mai lottato abbastanza per ciò che voleva.

Potrebbe interessarti