Gossip

Evelina Sgarbi dice no al GF Vip e il padre Vittorio Sgarbi si infuria: “Si è comportata da str…”

La giovane avrebbe rifiutato "la chiamata" al GF Vip anche l'anno scorso, rinunciando a un cachet di 100mila euro. Le ragioni? "Luogo denso di pettegolezzi, e mi chiamano solo perché sei mio padre".
Evelina Sgarbi dice no al GF Vip e il padre Vittorio Sgarbi si infuria: "Si è comportata da str..."

In un’intervista a Novella 2000, Vittorio Sgarbi si è mostrato furioso per la scelta della sua seconda figlia, Evelina, che davanti alle ripetute proposte di partecipare al GF Vip avrebbe rifiutato.

Evelina Sgarbi e il Grande Fratello Vip: come sono andate le cose

La secondogenita di Vittorio Sgarbi sarebbe stata contattata più volte, ma non avrebbe mai ceduto. Non solo, non avrebbe neppure mai considerato l’idea di prendere parte al Grande Fratello Vip, che ha da poco ufficializzato il suo primo concorrente e i nomi degli opinionisti. È quanto emerge dall’intervista rilasciata da Vittorio Sgarbi alla rivista Novella 2000, che narra l’ira del critico d’arte per la decisione della figlia, che sembra non condividere affatto.

“È stata convocata per un provino con Alfonso Signorini, e per quattro volte ha disertato l’appuntamento”, ha detto Sgarbi a Novella 2000. Il critico d’arte non avrebbe apprezzato né condiviso la decisione della figlia, che avrebbe agito contro la sua volontà. “Per una ragazza della sua età, declinare una simile offerta equivale a sputare sul denaro – ha commentato Sgarbi, sottolineando come al GF Vip la ragazza “Avrebbe guadagnato cifre ragguardevoli senza alcuno sforzo”.

Tuttavia, Evelina Sgarbi ha avuto le sue ragioni per evitare il corteggiamento della Casa più spiata d’Italia: “Evelina – spiega Sgarbi a Novella 2000 – ha ritenuto che un luogo denso di pettegolezzi come la Casa del Grande Fratello Vip non fosse degno di lei“. A incidere nella scelta di Evelina Sgarbi sarebbe stata anche la consapevolezza del peso del suo cognome: “Mi chiamano soltanto perché sei mio padre”, avrebbe detto la giovane donna. Tuttavia Vittorio Sgarbi è furioso e sembra che dopo questo episodio i due siano stati per qualche settimana in rotta, senza nemmeno parlarsi, e solo adesso sarebbero in via di rappacificazione.

Chi è Evelina Sgarbi, cosa fa nella vita e che rapporto ha con il padre Vittorio

Il critico d’arte e politico ha tre figli, avuti da tre donne diverse. In ordine di anzianità, sono Carlo, Evelina e Alba. Sgarbi ha tenuto un certo riserbo sulla loro vita privata e, soprattutto, sull’identità delle loro madri. Tuttavia è capitato che fosse ospite in tv con Evelina e Alba, quasi coetanee, e che Carlo fosse al centro dei riflettori per una battaglia con la stilista Patrizia Brenner. Evelina è dunque la secondogenita. È figlia di una signora di Torino, probabilmente una storica di nome Barbara, ha 22 anni e aspira a lavorare nel mondo della moda.

La giovane ha infatti studiato all’Istituto Marangoni di Milano e, stando alle affermazioni del padre, sembra avere la passione per gli accessori: “Sfiorare il mondo dello spettacolo le avrebbe fatto comodo, si faceva conoscere.

Si pagava i conti – dice il critico d’arte E non veniva a mettere in croce me per farsi comprare una borsa Dior da 2800 euro. DI fronte alla cifra astronomica, la ragazza avrebbe spiegato le sue ragioni al padre: “Mi rendo conto di averti chiesto un regalo costoso, però per me non è solo voluttuario, si tratta di un vero oggetto di culto“.

A fronte del rifiuto del GF Vip, da cui a quanto pare avrebbe ricevuto un’offerta da 100mila euro, il padre sembra durissimo : “Tutti le dicono che è stata brava, eroica, un genio, una virtuosa, per aver resistito alla tentazione. E invece no, si è comportata da str…: furba per sé e dannosa per gli altri”. Ma in realtà, sotto sotto sembra chiaro che sia fiero del suo carattere: “È molto sveglia, molto furba, ma un po’ irritante perché ha un temperamento simile al mio”. Anche lei del resto sembra apprezzare il padre. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, la giovane avrebbe detto: “Più passa il tempo, più vedo cose in giro, più i compiaccio e sono orgogliosa di come tu sei…mi rendo conto che non potrei sopportare un padre molle e sottomesso”.

Potrebbe interessarti