Vai al contenuto

Tathiana Garbin, nuovo ricovero in ospedale: “Complicazioni dopo l’intervento”

Pubblicato: 12/12/2023 11:44
Tathiana Garbin nuovo ricovero

Tathiana Garbin è l’ex tennista, attuale capitana della nazionale italiana di Billie Jean King Cup, che a fine novembre ha subito una seconda operazione per un raro tumore ed era da poco tornata a casa. Era stata lei stessa ad annunciare sui social che l’operazione era “andata bene”. Ora però, con un drammatico post pubblicato su Instagram, la coraggiosa Garbin annuncia di essere stata costretta ad un nuovo ricovero a causa di complicazioni sopraggiunte. Tutto il mondo del tennis si stringe in queste ore attorno a lei.
Leggi anche: Tathiana Garbin operata per un tumore raro: “È andata bene”

Tutti i post di Tathiana Garbin

“Ciao a tutti. L’intervento è andato bene grazie alla professionalità e alla competenza del professor Lippolis e di tutto il suo team medico a cui va la mia più profonda gratitudine. – così Tathiana Garbin qualche settimana fa aveva annunciato di essersi sottoposta ad una nuova operazione – Grazie a tutti per i messaggi di sostegno e vicinanza. A presto”.

L’annuncio della sua malattia era arrivato invece dopo la finale persa contro il Canada: “È con serenità e fiducia che annuncio che a ottobre ho subito un intervento chirurgico per trattare un raro tumore. È mia intenzione condividere questa esperienza personale con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico e gli atleti sull’importanza della ricerca medica e della prevenzione. La diagnosi precoce e il supporto medico adeguato sono fondamentali per affrontare qualsiasi sfida e spero che la mia storia possa ispirare altri a prestare attenzione alla propria salute”.

Oggi purtroppo con un nuovo post Tathiana Garbin è costretta a spezzare le speranze di chi credeva potesse guarire presto: “Ciao a tutti, mi dispiace dovervi informare che a seguito di complicazioni legate all’intervento, sono stata nuovamente ricoverata. Nonostante tutto, cerco di mantenere il morale alto e continuo a riporre fiducia nella struttura che mi sta curando al meglio”.
Leggi anche: Giovanni muore a soli 27 anni: un tumore al cervello l’ha portato via in breve tempo