Vai al contenuto

Briatore in difesa del gioielliere condannato: “Avrei sparato anch’io”

Pubblicato: 18/12/2023 17:47

Sparò ai ladri e ora è stato condannato a 17 anni di carcere. A prendere le difese di Mario Roggero è Flavio Briatore che intervenuto ai microfoni di Zona Bianca nella puntata di domenica 17 dicembre, ha difeso a spada tratta il commerciante. L’imprenditore ha dichiarato: “Al suo posto anche io avrei sparato, al cento per cento”. Era il 2021 quando il gioielliere di Grinzane Cavour, nel Cuneese, sparò e uccise due dei tre ladri che tentarono di rapinarlo. A oggi il 68enne è stato condannato: per la corte d’Assise di Asti, infatti, fu un duplice omicidio più un altro tentato.

“È una follia, così diamo forza ai delinquenti. Sanno che, se succede qualcosa, viene condannata la vittima e non chi ha colpito”, ribadisce l’imprenditore, sottolineando che quando uno si trova una pistola in testa non ha il tempo di prendere delle decisioni giuste e ponderate.
Leggi anche: Flavio Briatore scatenato contro i ristoratori: “Ai turisti danno la merda da mangiare”

Briatore: “Questa condanna è una follia”

Flavio Briatore vende la pizza margherita a 15 euro e risponde alle polemiche: "Io sono un genio e voi non lo siete"

È una follia, così diamo forza ai delinquenti. Sanno che, se succede qualcosa, viene condannata la vittima e non chi ha colpito. Comprendo la rabbia dei commercianti, subire un furto è devastante, anche in casa”, prosegue nello studio di Giuseppe Brindisi su Rete 4. Come spiegato da Briatore, quando uno si trova una pistola in testa non ha né il tempo né la lucidità necessaria per chiedersi se sia finta o meno.

Una vicenda, quella del gioielliere, che ha colpito profondamente l’opinione pubblica e che accende i riflettori riguardo la spinosa questione della “legittima difesa”.
Leggi anche: Flavio Briatore vende la pizza margherita a 15 euro e risponde alle polemiche: “Io sono un genio e voi non lo siete”