Vai al contenuto

Royal family, le pagelle da incubo che fanno ridere l’Inghilterra. C’è chi ha lasciato la scuola a 16 anni

Pubblicato: 10/01/2024 19:30

In Inghilterra non si parla d’altro. Sui tabloid inglesi impazzano le notizie circa i voti scolastici della famiglia reale. A sollevare il caso è stato il ritrovamento delle pagelle dell’ex moglie del principe Andrea, Sarah Ferguson riemerse gironi fa dall’archivio della sua scuola media. Ebbene, nonostante la futura duchessa si sia pure improvvisata scrittrice nel frattempo, si è scoperto che agli esami della licenza media – sostenuti a 16 anni – aveva strappato un buon voto soltanto in inglese orale. Per il resto, uno sfacelo totale.

Questa notizia ha suscitato la curiosità dei fan reali, che sono andati a controllare quali fossero i risultato scolastici dei Windsor, dall’attuale re a William e Kate.
Leggi anche: Reali inglesi, lite furibonda tra Harry e William, cos’è successo

Diana non si diplomò neppure, Camilla abbandonò gli studi a 16 anni

Un ritratto mai visto di Lady D: a 34 anni dallo scatto, in mostra una fotografia inedita di Diana

Partiamo dall’attuale regina Camilla: dopo essere riuscita a portare a casa soltanto una materia agli esami che concludono la scuola dell’obbligo, abbandonò gli studi a 16 anni. Male anche Diana, che lasciò la scuola dell’obbligo senza ottenere il diploma definendosi “una testa di legno“.

Anche a re Carlo non è andata benissimo. Il sovrano inglese ottenne la sufficienza soltanto in due materie (storia e francese) all’esame di maturità, e nonostante la “terribile” pagella, riuscì a essere ammesso a Cambridge, dove si laureò con “lower second”, il secondo voto più basso. Neppure il figlio Harry ebbe una carriera scolastica sfavillante: con un’insufficienza in geografia e una votazione discreta in arte (pare che fossero gli insegnanti a fare il lavoro per lui), non si iscrisse all’università e frequentò invece l’accademia militare.

Camilla Parker Bowles futura "Regina Consorte": età, religione e storia della moglie del principe Carlo d'Inghilterra
Camilla Parker Bowles

William e Kate i secchioni di famiglia

william e kate

Gli unici che se la sono cavata benino sono William e Kate. Lui alla maturità ha preso il voto più alto in geografia, è andato discretamente in storia dell’arte e ha ottenuto la sufficienza in biologia, Sembra che, come Harry, anche il principe William fosse intenzionato a non conseguire la laurea: si era iscritto all’Università scozzese di St Andrews nel 2001, iniziando a studiare Storia dell’Arte, lo stesso corso della sua futura moglie Kate.

Pentito della scelta fatta, voleva dunque mollare, ma sarebbe stata proprio Kate a consigliargli di proseguire cambiando però corso di studi. Così si è laureato con un “upper second”, che è un buon voto ma non è il più alto. Kate, invece, è stata la più brava. Ha addirittura ottenuto il massimo in matematica e arte e non ha fatto male in inglese. Anche lei ha concluso il percorso universitario con una una votazione buona.
Leggi anche: Arriva la pace nella Royal Family: il principe Harry e Meghan telefonano a re Carlo