Vai al contenuto

Angelina Mango e quella scelta audace per omaggiare il padre

Pubblicato: 10/02/2024 10:15

Angelina Mango ha incantato l’Ariston con l’esibizione sulle note di La rondine, l’iconica canzone di suo padre. Non è sfuggito ai più attenti però lo stile così particolare della giovane ex allieva di Amici. Uno stile a tratti gitano, ispirato a fogge orientali, una ventata d’aria fresca così come lei.

La concorrente sanremese non ha rinunciato allo stile: dopo il minidress col cappuccio e il completo con “la coda” ieri sera ha stupito con un look ancora più ricco. Ma al pubblico non è passato inosservata anche l’interpretazione, più composta rispetto al solito e con un abito più castigato, bianco come sinonimo di purezza, di una rondine appunto, che vola lontano.
Chi ha costruito il look di Angelina?
Leggi anche: Angelina Mango e quella vittoria strappatale dalle mani. Cosa è successo

Chi è lo stilista di Angelina

Seguita dallo stylist Nick Cerioni, Angelina è tornata ad affidarsi alla Maison Etro. Marco De Vincenzo ha realizzato per lei un nuovo look scintillante e dal mood hippie chic ma con un tocco di sensualità grazie a un delicato effetto vedo-non vedo. L’abito era ricoperto di ricami etnici realizzati con perline e cristalli.

Si tratta di un modello con bustier e pantaloni trasparenti, il tutto arricchito da una gonna drappeggiata con una fascia che cade fino ai piedi. Capelli sciolti e lisci, make-up dai toni naturali e unghie gioiello in vista: un mood decisamente innovativo per una kermesse che vede spesso look molto seri e improntati su di una eleganza più datata.

La cantante con una proposta più seria e misurata delle serate precedenti, ha voluto rendere omaggio al padre, scomparso prematuramente. Angelina, solita ballare e rendere frizzanti le sue esibizioni, è rimasta ferma al centro del palco, quasi immobilizzata e paralizzata dall’emozione, solamente la voce e quell’abbraccio immaginario con un papà volato via troppo presto.

Un’esibizione densa di pathos che ha commosso il pubblico fino alle lacrime. In rete, si sono succeduti i complimenti per la giovane che è riuscita a ricordare un mostro sacro come il padre con rispetto ed “eleganza” proprio come aveva auspicato in conferenza stampa.
Leggi anche: Angelina Mango emoziona con La Rondine: testo e significato della canzone