Vai al contenuto

Trovato cadavere nel fiume Adda in provincia di Milano: indagini in corso

Pubblicato: 10/04/2024 15:13
fiume Adda cadavere Milano

Un corpo senza vita è stato recuperato nel fiume Adda dai vigili del fuoco del comando provinciale di Milano. Secondo quanto si è appreso finora, si tratterebbe di una donna anziana. Il ritrovamento e le successive operazioni di recupero del cadavere sono avvenuti nella mattinata mercoledì 10 aprile, verso le 10.30, in via Concesa a Trezzo sull’Adda, comune in provincia di Milano. L’operazione si è rivelata particolarmente difficile a causa delle forti correnti e delle acque molto torbide.
Leggi anche: Cadavere ritrovato ad Aosta, è caccia al femminicida. Ipotesi delitto d’impeto

Qualcuno durante la mattinata aveva avvistato la donna nel fiume Adda, ma sembrava una persona impegnata a nuotare. E invece i vigili del fuoco, appena giunti sul posto, si sono resi subito conto che per quella persona non c’era ormai più nulla da fare.

Sul luogo della tragedia, oltre al personale del nucleo SAF (Nucleo speleo-alpino-fluviale) e di Gorgonzola, è giunto anche un elicottero del nucleo di Malpensa. L’ipotesi più accreditata al momento sembra essere quella del suicidio. Ma le indagini sono ancora in corso.
Leggi anche: Donna trovata morta in un’ex chiesetta: il cadavere ha una profonda ferita sul collo

Continua a leggere su TheSocialPost.it