Vai al contenuto

Nuova scossa di magnitudo 2,3 a Napoli: nessun danno ma molta preoccupazione

Pubblicato: 16/04/2024 12:47

Un terremoto di magnitudo 2.3 ha colpito Napoli oggi, martedì 16 aprile 2024, alle 12.17, precisamente all’interno del Parco Archeologico Sommerso di Baia. Questa scossa segue un’altra avvenuta in mattinata, di magnitudo leggermente superiore (2.5), localizzata nella stessa area dei Campi Flegrei.

Le scosse sono state distintamente avvertite dalla popolazione locale, causando preoccupazione in tutta l’area, estendendosi fino a Torregaveta. Nonostante la magnitudo relativamente bassa, l’intensità del sisma ha generato una forte sensazione di allarme tra i residenti, data la notoria instabilità geologica della zona.

I Campi Flegrei, noti per la loro attività vulcanica e sismica, sono monitorati costantemente da geologi e sismologi, dato che rappresentano uno dei supervulcani più pericolosi del mondo. Queste recenti scosse ricordano ai cittadini e alle autorità l’importanza di mantenere elevati standard di sicurezza e di essere sempre preparati a eventuali emergenze.

Finora, non sono stati segnalati danni a persone o strutture, ma le autorità locali e gli esperti stanno conducendo ulteriori valutazioni per assicurarsi che l’infrastruttura della città e i beni culturali, come quelli presenti nel Parco Archeologico Sommerso di Baia, non siano stati compromessi.

Il sindaco di Pozzuoli: “Le scosse non fanno stare sereni”

Il Sindaco di Pozzuoli stamane ha detto ad Adnkronos che nonostante non ci siano danni dopo le ultime scosse, gli animi non sono sereni: “Non ci sono danni, siamo nella fase ordinaria del bradisismo in allerta gialla, mi attengo a quelli che sono i canali istituzionali, ci sono dati scientifici, tecnici degli enti preposti che rispettiamo. Le attività programmate che hanno portato all’adozione del decreto legge Campi Flegrei vanno avanti in modo sinergico tra governo, protezione civile ed enti locali, a breve ci saranno anche le esercitazioni per la mitigazione del rischio. La popolazione fino a qualche giorno fa era più tranquilla, certo le scosse ripetute con magnitudo importanti delle ultime ore non fanno stare sereni – ha spiegato ancora – Come amministrazione stiamo facendo informazione, spieghiamo sempre la verità e più comunichiamo, più stanno tranquilli rispetto all’assenza di informazioni”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 16/04/2024 12:49