Vai al contenuto

Avvocato digita il tasto sbagliato del computer e fa divorziare per errore una coppia

Pubblicato: 16/04/2024 11:32
Regno Unito divorzio errore

La notizia, apparentemente assurda, arriva dal Regno Unito: marito e moglie hanno divorziato per errore a causa della distrazione di uno dei più noti studi legali di Londra. Nel dettaglio, gli avvocati avrebbero commesso un errore informatico che ha poi indotto un giudice a rendere irrevocabile il divorzio tra i due coniugi.
Leggi anche: Tiziano Ferro, divorzio ufficiale: “Non è un fallimento, ma un lutto”

Secondo quanto si apprende, moglie e marito, che sono sposati da 21 anni, si erano rivolti per una consulenza allo studio Vardags, guidato da Ayesha Vardag, conosciuta come la “diva del divorzio” britannica. Gli avvocati dello studio intendevano sollecitare una pratica di divorzio per altri due clienti, ma per errore avrebbero aperto il fascicolo elettronico del caso ‘Williams – Williams’, cioè dei due sfortunati protagonisti di questa grottesca vicenda.

Divorzio per errore: le motivazioni del giudice

I legali avrebbero utilizzato il portale online “senza l’istruzione o l’autorità della loro cliente”. Inoltre, il sistema informatico ha risposto in maniera immediata, concedendo l’autorizzazione al divorzio dei coniugi Williams in appena 21 minuti. L’errore madornale è stato notato dagli avvocati soltanto due giorni dopo.

A quel punto, però, la loro richiesta all’Alta Corte di annullare la pratica, spiegando che l’errore era stato causato dalla “digitazione del pulsante sbagliato”, è stata respinta dal giudice con la seguente motivazione: “È sempre necessario rispettare la certezza e la definitività che derivano da un ordine di divorzio definitivo. Non è possibile far separare due persone semplicemente ‘cliccando sul pulsante sbagliato’. Come molti processi online simili, un operatore può arrivare alla schermata finale in cui viene effettuato l’ultimo clic del mouse solo dopo aver attraversato una serie di schermate precedenti”.
Leggi anche: Veronica Lario torna a parlare: “Dopo il divorzio sola contro il potere. Oggi sono un’imprenditrice”

Continua a leggere su TheSocialPost.it