Vai al contenuto

Vicenza, camion esce di strada e si schianta contro una chiesa: due persone ferite

Pubblicato: 16/04/2024 21:19

Un incidente davvero spaventoso, quello che si è verificato in queste ore a Polegge, frazione di Vicenza, lungo la strada provinciale Marosticana. L’autista di un camion ha infatti improvvisamente perso il controllo del mezzo pesante, andandosi a schiantare con violenza contro una chiesa, quella di San Giovanni Battista. L’edificio è stato fortemente danneggiato nell’impatto, tanto che una porzione attigua all’ingresso è andata distrutta. Due persone sono rimaste ferite a seguito dello scontro. Le cause dell’incidente sono ancora da chiarire.
Leggi anche: Fanno sesso in chiesa prima della messa: denunciati dai fedeli

A causa dell’accaduto, il traffico è andato incontro a notevoli disagi verso il capoluogo berico e in direzione di Dueville, trattandosi dell’arteria principale di collegamento. Il camion ha di fatto demolito il portico della chiesa, centrata in pieno dal veicolo. Il mezzo proveniva dalla carreggiata di marcia opposta, diretto verso il Comune capoluogo. Il veicolo di trasporto merci ha sterzato verso sinistra all’improvviso: solo per casualità in quel momento non provenivano altri mezzi da Vicenza.

I residenti della zona sono stati subito allertati dal violento boato e sono accorsi sul posto per capire cosa stesse accadendo. Nei minuti successivi è intervenuta anche un’autoambulanza del Suem dall’ospedale San Bortolo, che ha subito richiesto il supporto tecnico dei vigili del fuoco vicentini. I pompieri arrivati dalla centrale, anche con il funzionario di turno, hanno messo in sicurezza il mezzo, mentre il conducente e l’altro passeggero sono riusciti a uscire fuori autonomamente prima di essere presi in cura dal personale sanitario. Dei due feriti non sono state rese note per il momento le generalità. Ricoverati in pronto soccorso, non sono in pericolo di vita.

Leggi anche: Vecchioni e la seconda giovinezza con la cover di “Sogna, ragazzo sogna”. E a proposito della morte del figlio…

Continua a leggere su TheSocialPost.it