Vai al contenuto

Vietato il raduno delle destre a Bruxelles, rabbia Meloni: “Increduli e sgomenti”

Pubblicato: 16/04/2024 22:13

Le autorità municipali di Bruxelles hanno vietato e interrotto un evento che riuniva diversi rappresentanti europei dei movimenti di destra. L’intervento della polizia ha impedito lo svolgimento della “Conferenza nazionale del conservatorismo” (NatCon) per ordine del sindaco del comune di Bruxelles di Saint-Josse-ten-Noode, dove avrebbe dovuto svolgersi l’evento. La decisione è stata motivata dal rischio di disordini pubblici e ha scatenato la pronta reazione di diversi esponenti di destra da tutte le nazioni Ue, che hanno gridato alla censura e alla violenza. “Siamo veramente nel registro del comunismo vecchio stile, in fondo se non sei d’accordo con me devi essere bannato” ha criticato Nigel Farage, paladino della Brexit. Il britannico era uno degli ospiti attesi alla kermesse, poi bloccata dalla polizia di Bruxelles che ha notificato agli organizzatori della NatCon il divieto per rischio di disturbo dell’ordine pubblico.
Leggi anche: Pericolo antisemita in Italia, operazione della polizia: arresti e perquisizioni

Leggi anche: Giorgia Meloni a Tunisi: conferenza stampa senza giornalisti

Forte anche la presa di posizione della premier italiana Giorgia Meloni: “Quanto sta accadendo a Bruxelles ci lascia increduli e sgomenti. Ho chiesto immediatamente al primo ministro belga Alexander De Croo di seguire quanto stava accadendo e lo ringrazio per la sua tempestiva e chiara presa di posizione contro l’odiosa oppressione della libertà di espressione”.

“Ho emesso un’ordinanza per vietare l’evento della Conferenza nazionale del conservatorismo per garantire la sicurezza pubblica. A Etterbeek, Bruxelles e Saint-Josse, l’estrema destra non è la benvenuta”, ha scritto su X il primo cittadino di Saint-Josse-ten-Noode, il socialista Emir Kir. Il sindaco ha assicurato di aver preso questa decisione in accordo con la questura della zona e l’Organismo di coordinamento per l’analisi delle minacce (Ocam) del Belgio. Possibile che la polizia rimanga sul posto anche nelle prossime ore, per impedire qualsiasi tentativo di entrare con la forza nell’edificio. Gli organizzatori stanno ragionando sulla possibilità di spostare altrove l’evento.

Leggi anche: Scontri alla Sapienza, due studenti arrestati e un agente ferito

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 17/04/2024 15:04