Vai al contenuto

Apologia della Shoah, un arresto e quattro perquisizioni a Milano

Pubblicato: 17/04/2024 08:34

Operazione della polizia a Milano nella notte di martedì 16 aprile. La Procura della Repubblica di Torino ha disposto l’arresto per un ventinovenne di origini egiziane, residente nel capoluogo lombardo.
Leggi anche: “Lei è ebrea?”. L’agghiacciante domanda in diretta, bufera sul famoso conduttore

Leggi anche: Milano, il sindaco Sala vieta il gelato dopo la mezzanotte: commercianti in rivolta

L’uomo faceva propaganda a favore della Shoah e diffondeva idee antisemite sul web. L’accusa è di propaganda e istigazione a delinquere finalizzate all’odio razziale e religioso, aggravate dall’apologia della Shoah. Oltre al suo arresto, sono state compiute quattro perquisizioni nelle residenze di altrettanti cittadini che avevano dimostrato un concreto appoggio alle sue idee.
Leggi anche: Vietato il raduno delle destre a Bruxelles, rabbia Meloni: “Increduli e sgomenti”

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 24/04/2024 13:37