Vai al contenuto

Regoli: “Come si mangiano l’Italia con il Green”. Il VIDEO che smaschera tutto: cosa ha scoperto

Pubblicato: 19/04/2024 11:27
Sardegna

Le follie green tornano al centro delle inchieste di “Fuori dal coro“, e in particolar modo di un servizio realizzato da Raffaella Regoli e andato in onda nella puntata del 17 aprile. La giornalista è andata a indagare sulle pale eoliche della Sardegna e sulle 30 società che fanno capo a un’unica persona, irrintracciabile, che vorrebbero collocare decine di torri, alte oltre 200 metri, nei territori sardi. “È incredibile che non se ne parli – dice Giordano per presentare il servizio – colline, montagne pezzi di mare che stanno passando nelle mani di colossi, spesso stranieri, che si nascondono dietro piccole società paravento, tutto in virtù di un decreto firmato da Mario Draghi nel 2021 che diceva, sostanzialmente, che si possono espropriare delle proprietà private da parte di altre società private se questo fa un impianto eolico. Con la scusa del verde si stanno mangiando interi pezzi d’Italia, cominciando dalla Sardegna”. (Continua a leggere dopo il video)
>>> Gad Lerner asfalta Israele: “Piano folle e sconsiderato”. E scoppia lo scontro (VIDEO)

Il titolo della Regoli è tutto un programma: “Ecofollie: con la scusa del verde distruggono l’Italia”. La ricca e selvaggia vegetazione sarda e il suo mare cristallino sono di nuovo sotto minaccia, stavolta dal nuovo mantra green. “Quando arrivo in Sardegna – spiega Regoli – i mostri del vento si stanno già ingoiando le meraviglie dell’Isola. Per tutta la Sardegna si parla di 7 mila pale eoliche, oltre 300 progetti. Perché? Perché è uno dei più grandi business sostenuti dall’Europa. Nel nuorese i sindaci hanno dichiarato guerra ai predatori del green”. E infatti sono presenti anche i sindaci di Nuoro, Orgosolo, Oliena. “Questo è il più grande danno che si può portare a un territorio senza alcun riverbero di vantaggi per la comunità”, denuncia Andrea Soddu, primo cittadino di Nuoro. Grazie a “Fuori dal coro”, la paura dei sardi è un caso nazionale. Solo business, altro che salvare il pianeta.

QUI il servizio completo

Ti potrebbe interessare anche: “Scie chimiche”. Alluvione Dubai, Il Sole 24 Ore parla di “cloud seeding”: cosa è e come funziona

Continua a leggere su TheSocialPost.it