Vai al contenuto

Antonio Ricci contro Francesca Fagnani: “Pubblicizza gioielli a Belve”. La replica della giornalista

Pubblicato: 20/04/2024 11:10

“La mia esperienza lavorativa e la correttezza del mio operato sono beni preziosi che ho sempre protetto e difeso da qualsiasi aggressione”. No, Francesca Fagnani non ci sta e respinge le accuse al mittente. Ovvero Antonio Ricci. Vediamo cos’è successo.
Leggi anche: Belve, Lory Del Santo senza freni: “Le misure non contano, basta che si muova”

Le accuse velate di Antonio Ricci a Francesca Fagnani

Francesca Fagnani continua a mietere successi con le sue interviste a Belve, su Rai2, ma intanto è finita al centro delle polemiche. Secondo Striscia la notizia, infatti, la giornalista avrebbe indossato i diamanti dello stesso brand per diverse puntate, e il tg satirico si è chiesto se sfoggiarli in prima serata sul secondo canale sia deontologicamente appropriato o pubblicità.

La risposta di Francesca Fagnani 

Illazioni ritenute gravi da Fagnani, che ha affidato la sua replica a Dagospia, inviando una lunga lettera indirizzata proprio ad Antonio Ricci: «Caro Antonio e cari amici di Striscia la notizia. Le immagini che avete trasmesso nel vostro programma nella puntata di ieri, che mi riguardano, inducono il pubblico a ritenere che possa avere ricevuto un qualche vantaggio dall’indossare determinati articoli nel corso del mio programma televisivo. Varrebbe a dire che avrei violato sistematicamente la legge professionale, le norme che regolano il mio rapporto con la Rai e soprattutto tradito quello con il pubblico. Questa è una rappresentazione che mi offende profondamente perché falsa e quindi dannosa». Poi spiega: «Vero piuttosto è che questi, senza che venga data in alcun modo riconoscibilità ai produttori che li forniscono, vengono resi disponibili gratuitamente di volta in volta in prestito per la sola intervista. Nessun vantaggio né beneficio ne deriva, né per me né per altri, se non esclusivamente quello di non dover acquistare accessori a completamento del mio abito di scena». Infine, la postilla sul suo lavoro e la sua etica ferrea: «Quello che è andato in onda mi espone evidentemente a un giudizio negativo da parte del pubblico, fuorviato dalla vostra ricostruzione nel giudicare negativamente me e la mia condotta. La mia esperienza lavorativa e la correttezza del mio operato sono beni preziosi che ho sempre protetto e difeso da qualsiasi aggressione. Confido davvero che questa mia possa bastare nel chiarire la vicenda».

Ultimo Aggiornamento: 23/04/2024 10:55

Continua a leggere su TheSocialPost.it