Vai al contenuto

“Re Carlo vuole rivedere i nipotini”. Ma secondo la stampa inglese, Meghan avrebbe detto no

Pubblicato: 26/04/2024 15:28

Le ultime indiscrezioni dal Regno Unito spaventano i sudditi: le condizioni di salute di Re Carlo, 75 anni, sono fonte di preoccupazione per la Royal Family. Tom Sykes del Daily Beast ha rivelato che, in seguito a conversazioni con amici del sovrano, è emerso come la sua salute sarebbe in declino, più grave di quanto si pensasse. Pertanto i duchi di Sussex, Meghan Markle, 42 anni, e il principe Harry, 39 anni, sono stati invitati a trascorrere l’estate a Balmoral con il sovrano, che lotta contro il cancro e che avrebbe espresso in particolare il desiderio di rivedere i nipotini. Tuttavia, Markle sembra non essere intenzionata a portare i suoi figli nel Regno Unito nonostante l’appello del principe Carlo e altri membri della famiglia reale. Anche se il sovrano desidera fortemente vedere i suoi nipoti e ha cercato di ricucire i rapporti con i Sussex, sembra che ci sia sempre più distanza tra la coppia e la famiglia reale.
Leggi anche: Re Carlo, un anno di regno: seguirà 228 enti benefici in più
Leggi anche: Meghan Markle su Lady Diana, la rivelazione ‘paranormale’ a Harry: “Devo dirti una cosa su tua madre”

L’esperta della famiglia reale Charlotte Griffiths, che segue da tempo le vicende di Buckingham Palace, mette in dubbio che Markle accetterà l’invito a Balmoral. Nonostante il desiderio del sovrano di riconciliarsi con i Sussex, i rapporti tra la coppia e la famiglia reale sembrano essere tesi.

L’oceano emotivo che separa i duchi del Sussex dalla Royal Family sarebbe quindi evidente, con la freddezza dimostrata dalla coppia che sembra dirla lunga in merito alle relazioni tra le parti, anche in un momento così delicato. L’assenza di comunicazioni informali prima della divulgazione delle notizie sulla salute del sovrano e il viaggio improvviso e breve del principe Harry a Londra sono solo alcuni degli elementi che evidenziano la distanza emotiva tra il re e la moglie del figlio. Meghan e il marito continuano a concentarsi sulle serie Netflix che li vedranno protatonisti, senza particolare sensibilità nei confronti del resto della famiglia. La speranza dei sudditi, viste le voci sulle condizioni sempre più gravi di Carlo, è che si arrivi a una riappacificazione prima che sia troppo tardi.

Leggi anche: Sky Australia su Re Carlo: “Condizioni terribili”. Ultimissime novità: “Non risponde alle cure”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it