Vai al contenuto

Vino nel biberon, bimbo di quattro mesu finisce in coma etilico: l’errore fatto dalla nonna

Pubblicato: 30/04/2024 16:43

Un bimbo di quattro mesi è in coma etilico per aver bevuto il vino messo per errore nel biberon. Il piccolo, originario di Brindisi, è ricoverato nell’Ospedale Pediatrico  Giovanni XXIII di Bari. Sembra che la sostanza alcolica sarebbe stata usata per diluire il latte in polvere. È stata la madre ad accorgersene e a portare il bambino al pronto soccorso del Perrino di Brindisi dove ha ricevuto le prime cure per poi essere intubato e trasferito a Bari. Del caso è informata anche la Procura brindisina, che nelle prossime ore acquisirà la documentazione medica dell’accaduto.
Leggi anche: Bambino in coma dopo il biberon, viene a galla l’assurda verità

Leggi anche: Brindisi, vino nel biberon al posto del latte: come sta il bambino di 4 mesi e cos’è successo davvero

Secondo le indagini, pare che sia stata la nonna a compiere il drammatico errore: per diluire il latte in polvere avrebbe versato quella che pensava fosse acqua da una bottiglia di colore scuro, da cui non ha intuito il colore del liquido. Il piccolo ha ingoiato un po’ di latte ed ha rifiutato il resto e per questo motivo le due donne si sono accorte dello sbaglio.

A portare il piccolo presso il nosocomio è stata per l’appunto la madre. Lì il bambino ha subito ricevuto le prime cure urgenti per poi essere sottoposto a una lavanda gastrica. È quando riporta ‘Ansa’ con conferma da parte del ‘Quotidiano di Puglia’. Secondo le prime indiscrezioni, si tratterebbe di un’assunzione accidentale di vino. Ricevuta l’assistenza di emergenza, il bimbo è stato intubato dal rianimatore e trasportato presso l’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, dove in questo momento si trova ricoverato nel reparto di rianimazione. ll suo quadro clinico sarebbe per il momento stabile.
Leggi anche: Pezzi di vetro nel minestrone surgelato. Chi lo distribuisce e quali sono i lotti interessati

Continua a leggere su TheSocialPost.it