Vai al contenuto

Colta da malore improvviso a 23 anni, grave un’allenatrice di pallavolo. Si è sentita male durante un incontro

Pubblicato: 06/05/2024 17:11

L’hanno trovata riversa a terra nei bagni della palestra dove stava seguendo un incontro di pallavolo del campionato provinciale Under 12. E secondo le ultime notizie, si è trattato di una questione molto seria. Una ragazza di 23 anni, vice allenatrice di una squadra giovanile, nel pomeriggio di ieri si è sentita male improvvisamente mentre guardava dai bordi del campo una partita delle sue ragazze. I fatti si sono svolti nella palestra di Mezzana Corti, una frazione di Cava Manara, in provincia di Pavia. Quello che doveva essere un pomeriggio di festa e di sport si è improvvisamente trasformato un un dramma. (continua dopo la foto)

La 23enne, infatti, si era alzata dalla panchina, e aveva comunicato ai membri dello staff della sua squadra di non sentirsi bene e di avvertire un forte mal di testa. Trascorso qualche minuto e non vedendola tornare, i dirigenti delle due squadre che si stavano affrontando si sono allarmati e sono andati a cercarla. Purtroppo, quando l’hanno raggiunta la ragazza era riversa a terra. I soccorsi sono stati subito avvertiti e alla giovane allenatrice è stato praticato un massaggio cardiaco. Poi gli operatori del 118 l’hanno intubata e portata d’urgenza al Policlinico San Matteo di Pavia, dove la 23enne è stata immediatamente ricoverata e dove si trova tutt’ora, purtroppo in gravi condizioni.

Continua a leggere su TheSocialPost.it