Vai al contenuto

Perde il controllo dell’auto e travolge uno scuolabus in Svizzera: morto 24enne italiano

Pubblicato: 18/05/2024 13:27

Un automobilista italiano domiciliato nel Cantone di Vaud, in Svizzera, è morto in un incidente stradale in territorio elvetico. Dai primi elementi dell’indagine, emerge che il giovane era alla guida della propria auto e viaggiava senza passeggeri. Per motivi ancora da chiarire, ha perso il controllo del suo veicolo: l’auto si è scontrata violentemente con un minibus per il trasporto scolastico, che circolava nel senso opposto con a bordo solo la conducente. Il 24enne è stato trasportato in elicottero all’ospedale universitario di Losanna, dove è morto a causa delle ferite riportate.

La donna alla guida dello scuolabus, invece, è rimasta ferita. Stando alle prime notizie sul suo conto, si tratterebbe di una donna svizzera di 61 anni. Le sue condizioni di salute al momento sarebbero buone nonostante alcune lievi ferite riportate dopo lo scontro. L’incidente si è verificato intorno alle 7.30 del mattino a Saint-Barthélmy, lungo la strada tra Bioley-Orjulaz ed Echallens.

La strada è poi rimasta chiusa fino alle 14.45 per permettere le operazioni di soccorso e tutti gli accertamenti del caso  effettuati poi dalle forze dell’ordine chiamate sul posto, Non è stata resa nota l’identità del 24enne deceduto alla guida e le cause di quanto accaduto saranno chiarite soltanto con il prosieguo delle indagini. Per il momento lo scontro tra il minibus e la macchina resta apparentemente senza una spiegazione. Per ora, si ipotizza che l’auto possa aver sbandato a causa di un guasto improvviso o che il 24enne possa aver avuto un malore alla guida.
Leggi anche: Milano, cavo d’acciaio teso in mezzo alla strada: Alex Baiocco condannato a 3 anni

Continua a leggere su TheSocialPost.it