Vai al contenuto

Alfredo D’Ausilio, la star di TikTok “Alfredo ‘o chiatt”, libero dopo l’arresto per furto

Pubblicato: 01/06/2024 15:19

È tornato in libertà Alfredo D’Ausilio, 45 anni, noto su TikTok con il nome “Alfredo ‘o chiatt“. L’influencer era stato arrestato dai carabinieri per furto di energia elettrica. Durante un controllo presso il suo supermercato a Qualiano, in provincia di Napoli, i militari dell’Arma hanno scoperto che il contatore dell’energia elettrica era stato manomesso e non registrava i consumi.
Leggi anche: Jennifer Lopez, la brutta notizia spiazza i fan: “Sono devastata”. Cosa succede
Leggi anche: Grosseto, furto a casa del sindaco di centrodestra: “Delinquentelli venite quando ci sono io”

La fama su Tiktok

D’Ausilio, che vanta un seguito di 140mila follower su TikTok e milioni di visualizzazioni, è celebre per i suoi video in cui, al grido di “Buongiorno, buongiorno, buongiorno”, promuove i prodotti del suo supermercato spesso a prezzi scontati. Proprio questo supermercato è stato oggetto dell’ispezione dei carabinieri della stazione di Qualiano, coadiuvati dal personale dell’Enel. Le verifiche hanno rivelato che il connettore di limitazione del contatore era stato eliminato, consentendo all’attività commerciale di ricevere energia elettrica senza registrare i consumi. L’illecito sarebbe iniziato nel dicembre 2023, con un danno stimato di circa 6mila euro.

Dopo la scoperta del reato, D’Ausilio era stato posto agli arresti domiciliari. Tuttavia, l’arresto – come appreso da Fanpage tramite fonti delle forze dell’ordine – è stato convalidato, ma il giudice ha deciso di non applicare una misura cautelare, ritenendola non necessaria.

@userw6728w926710wsy0

Risposta a @tuccillogiuseppe86 ALFREDO O CHIATT GIÀ LIBERO E DI NUOVO AL LAVORO POICHÈ ERA STATO INGIUSTAMENTE CARCERATO #alfredoochiatt

♬ suono originale – Andrea DeCarli

Il video dopo il rilascio

Nelle ultime ore, Alfredo D’Ausilio ha pubblicato un video sui social, in cui appare in compagnia di una donna e mostra un foglio della Procura di Napoli Nord, competente per l’area di residenza. La scritta in sovrimpressione recita “Già libero“. Il video, che dura pochi secondi, vede l’uomo sorridente e silenzioso, segnalare il suo ritorno in libertà.

L’arresto di Alfredo ‘o chiatt ha sollevato un notevole clamore mediatico, considerando la sua popolarità sui social media. Il suo caso continua a essere seguito con interesse, mentre si attendono ulteriori sviluppi giudiziari.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 05/06/2024 16:31