Vai al contenuto

Jasmine Paolini arriva in semifinale al Roland Garros: il torneo è un trionfo per gli italiani

Pubblicato: 05/06/2024 18:35

L’Italia continua a brillare sui campi del Roland Garros. In un giorno di riposo per Jannik Sinner, è Jasmine Paolini a rubare la scena con una straordinaria impresa. La toscana ha battuto la kazaka Elena Rybakina, attuale n.4 del mondo, con il punteggio di 6-2, 4-6, 6-4, guadagnandosi un posto in semifinale. Paolini raggiunge così un traguardo che, per l’Italia, mancava dal 2022 con Martina Trevisan.
Leggi anche: Jannik Sinner trionfa ancora al Roland Garros: match durissimo

Questa vittoria non solo porta Jasmine Paolini nella semifinale del Roland Garros, ma le garantisce anche un posto nella Top Ten mondiale, diventando la quinta italiana nella storia a raggiungere tale traguardo, dopo Francesca Schiavone, Sara Errani, Flavia Pennetta e Roberta Vinci. Inoltre, Paolini è la nona italiana di sempre a raggiungere una semifinale in un torneo del Grande Slam, unendosi a un’élite che include, oltre alle sopracitate, anche Levi Rosenbaum, Ullstein Bossi, Lazzarino e Trevisan.
Leggi anche: Roland Garros, Sinner scopre di essere il numero uno al mondo

Jasmine Paolini, oggi sfida al doppio

La giornata di Jasmine Paolini non si conclude con il singolare. Alle 18, infatti, è attesa sul campo per il quarto di finale del doppio, dove gioca in coppia con Sara Errani. Le due affronteranno il duo formato da Navarro e Shnaider, in un incontro che promette di essere intenso e combattuto.

La strada di Jasmine Paolini verso il successo non è stata semplice. Originaria di Bagni di Lucca e allenata da Renzo Furlan, Paolini ha dimostrato una notevole crescita e maturità. Prima di quest’anno, il suo miglior risultato in un torneo del Grande Slam era un secondo turno. Tuttavia, nel 2024, all’età di 28 anni, Paolini ha raggiunto gli ottavi di finale agli Australian Open, ha trionfato al WTA 1000 di Dubai e ha vinto gli Internazionali di Roma in doppio con Errani. Oggi, la semifinale del Roland Garros rappresenta il culmine di una stagione straordinaria.

In semifinale, Paolini affronterà la vincente del quarto di finale tra Mirra Andreeva e Aryna Sabalenka. Indipendentemente dall’esito, la sua performance al Roland Garros è già entrata negli annali del tennis italiano, confermando il suo status di stella nascente.

Jasmine Paolini ha dimostrato che con dedizione e tenacia è possibile raggiungere grandi traguardi. La sua impresa al Roland Garros non solo eleva il suo status personale, ma rafforza anche la posizione dell’Italia nel panorama del tennis mondiale. Ora, con la semifinale in vista e ulteriori sfide all’orizzonte, Paolini è pronta a scrivere nuovi capitoli della sua carriera, ispirando le future generazioni di tennisti italiani.

Continua a leggere su TheSocialPost.it