Vai al contenuto

“Giambruno voleva tornare in tv, Pier Silvio Berlusconi ha detto no”: l’indiscrezione

Pubblicato: 10/06/2024 23:52

L’uscita di scena di Andrea Giambruno dalla TV è stata alquanto tumultuosa. Nell’autunno scorso, l’ex compagno di Giorgia Meloni è stato sospeso a seguito di imbarazzanti fuori onda trasmessi da Striscia la Notizia, dove mostrava comportamenti poco appropriati nei confronti dei colleghi. Questa situazione ha portato l’azienda a decidere per una sospensione temporanea e un allontanamento dal video per alcuni mesi.
Leggi anche: Dramma sul set: operatore si sente male e muore, addio a Gianluca Bombardone. Il cordoglio dei vip

Recentemente, Giambruno ha tentato un ritorno in TV, passando per uno dei Tg Mediaset, ma senza successo. Il Fatto Quotidiano ha riportato gli sviluppi della sua carriera negli ultimi mesi. A febbraio 2024, è rientrato come vice di Giuseppe Brindisi alla conduzione di Diario del Giorno, programma pomeridiano su Rete 4. Il suo ruolo era quello di caporedattore, con la responsabilità di scegliere temi e ospiti. Tuttavia, il rapporto con Brindisi si è deteriorato a causa di divergenze caratteriali e editoriali.

Le divergenze con Brindisi

Giambruno non ha gradito la linea editoriale più moderata e pacata di Brindisi, preferendo un approccio più spregiudicato. Ha cercato di imporre il suo stile, proponendo più cronaca bianca, giudiziaria, approfondimenti economici e politica estera, temi che Brindisi non trattava frequentemente.

Giambruno ha chiesto di tornare in video, sperando di ottenere la conduzione di un telegiornale, come il Tg4 o Studio Aperto. Tuttavia, questa richiesta non è stata accolta. Pier Silvio Berlusconi, decisore cruciale della linea editoriale di Mediaset, si sarebbe opposto a questa ipotesi, bloccando il rientro in video di Giambruno.

In sintesi, Andrea Giambruno ha incontrato numerosi ostacoli nel tentativo di rilanciare la sua carriera televisiva, scontrandosi con decisioni editoriali e dinamiche interne che ne hanno impedito il ritorno sul piccolo schermo.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 12/06/2024 15:12