Vai al contenuto

Meteo, ultime ore di maltempo poi arriva la “bomba di caldo”

Pubblicato: 13/06/2024 10:43

Temporali e acquazzoni continuano a flagellare il Nord Italia, mentre il maltempo si estende verso le regioni del Centro. Tuttavia, si prevede un miglioramento imminente prima dell’arrivo di una vera e propria ‘bomba africana di caldo’, che porterà temperature da record per un lungo periodo. A partire dal 14 giugno, il meteo tornerà ad essere più mansueto e senza eccessi, mentre l’afa arriverà la prossima settimana. Queste sono le previsioni degli esperti per oggi, 13 giugno, e i giorni successivi. Andrea Garbinato, responsabile redazione di iLMeteo.it, ha confermato che l’ultimo violento fronte temporalesco si sta dirigendo verso i Balcani, non prima di aver portato ancora qualche ora di rovesci al Nord-Est e al Centro Italia.
Leggi anche: Meteo, nuova allerta in Italia: “Temporali violenti”. Dove si abbatteranno i rovesci
Leggi anche: Meteo, Giuliacci lancia l’allarme per giugno: “Fenomeni violenti”. Cosa succede

Leggi anche: Previsioni meteo Italia: dal fine settimana torna il sole, ma attenzione alle temperature bollenti

Le previsioni dei prossimi giorni

Nelle prossime ore, si temono ancora forti acquazzoni sul Nord-Est e nelle regioni centrali; in particolare, al Centro sono attesi tuoni e fulmini tra le zone interne della Toscana, l’Umbria e il versante adriatico. Al Nord, la situazione migliorerà gradualmente. Al Sud, invece, si vivranno le ultime ore di super caldo africano, con temperature che raggiungeranno i 37°C in Sicilia, 35°C in Puglia e 33°C in Calabria e Basilicata. Da venerdì, il clima cambierà radicalmente: il meteo diventerà più mansueto e piacevole, con una giornata del 14 giugno soleggiata ovunque ma non troppo calda, grazie a un basso livello di umidità che eviterà condizioni afose.

Durante il weekend, si intravede già all’orizzonte l’ombra dell’Anticiclone Africano, pronto a tornare sul nostro Paese in maniera ancora più potente. Il fine settimana, che segnerà la metà di un giugno finora molto movimentato, sarà quindi caratterizzato da un tempo generalmente buono con un leggero aumento delle temperature.

Prossima settimana cambia tutto

Dalla prossima settimana, però, una nuova fiammata africana investirà l’Italia, raggiungendo anche il Nord: si prevedono temperature fino a 38°C al Centro e 35°C al Nord, configurando una vera e propria ‘Bomba Africana di Caldo’.

Questa ondata di calore potrebbe durare a lungo, almeno fino al Solstizio d’Estate (che quest’anno cadrà giovedì 20 giugno alle ore 22.50), al Nord, e ben oltre questa data astronomica al Centro-Sud.

In sintesi, monitoriamo ancora i temporali nelle prossime ore al Centro-Nord, per poi goderci un weekend senza fenomeni estremi e senza afa. Dalla prossima settimana, tornerà il caldo intenso dell’estate italiana contemporanea.

Non sarà il caldo sopportabile degli anni ’80, dominato dall’Anticiclone delle Azzorre; quello è ormai solo un ricordo. Affronteremo invece un calore subtropicale anomalo, un altro segno del Riscaldamento Globale che sta manifestandosi sempre più intensamente anche in Italia.

Le Previsioni nel Dettaglio

  • Giovedì 13:
    • Nord: tempo in miglioramento.
    • Centro: peggioramento con temporali da ovest verso est.
    • Sud: sole e clima caldo, rare piogge.
  • Venerdì 14:
    • Nord: soleggiato.
    • Centro: soleggiato.
    • Sud: sole e clima meno caldo.
  • Sabato 15:
    • Nord: da poco nuvoloso a nuvoloso; temporali su Alpi e Prealpi.
    • Centro: bel tempo.
    • Sud: bel tempo.

TENDENZA: ritorno dell’alta pressione africana, con una domenica soleggiata ma non eccessivamente calda. La prossima settimana porterà una nuova e forte fiammata africana.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 14/06/2024 11:06