simona-ventura

Accipicchia che intesa tra Simona Ventura e Stefano Bettarini. Dopo un burrascoso periodo di incomprensioni, seguito al divorzio, il rapporto non sembra ricucito solo in superficie, ma rinsaldato dalle basi.

Ed infatti, sotto l’occhio attento del settimanale Chi, cenano l’uno accanto all’altra, mentre cenano con i rispetti compagni: Nicoletta Larini e Giovanni Terzi.

La cena per farli conoscere

Libano in alto i 4 calici, Simona, Giovanni, Stefano e Nicoletta. Brindano alla nascita di una nuova amicizia, ma soprattutto all’amore. Quello di Bettarini e Larini, rinnovato qualche mese fa, dopo l’esperienza di Temptation Island, e quello sbocciato da poco e di recente uscito allo scoperto di Ventura e Terzi.

Pare infatti che sia stata proprio Simona a volere questa cena, per presentare ufficialmente la sua nuova fiamma all’ex marito e padre dei suoi figli.

simona-a-cena

Simona Ventura, Nicoletta Larini, Giovanni Terzi, Stefano Bettarini a cena insieme. Fonte foto: Chi

Risate, complicità e che intesa a questo tavolo, ritratto dai paparazzi del settimanale diretto da Alfonso Signorini, Chi. Pare, secondo indiscrezioni, che Bettarini abbia già trovato un soprannome per il suo nuovo amico: Terzi, il merlo.

E chi l’avrebbe detto? Prima d’ora Bettarini non ha mai voluto conoscere in maniera approfondita i compagni della sua ex. Mentre Simona, felicissima della riuscita di questa cena avrebbe detto: “Siamo una squadra unita e vincente. Guai a chi ci tocca“.

Momento magico

È inutile negare che Stefano e Simona sono ormai dichiaratamente una famiglia allargata, con i loro due ragazzi. La stima e l’affetto, tra loro, sembra addirittura triplicato.

simona-innamorata

Simona Ventura

Per Simona, poi, questo è un momento davvero magico, non solo sotto il punto di vista professionale, ma anche privato.

Proprio di recente ha ammesso di essere innamorata pazza del suo giornalista. E Gerò la cui storia Simona ha chiuso prima di Natale? Anche lui ha voltato pagina, con la rampolla di un’importante casa di moda, nonché amica storica di SuperSimo, Laura Moretti.