Rabbia di Lorella Cuccarini

Ieri, 5 febbraio 2019, sarebbe stato il 61esimo compleanno di Fabrizio Frizzi. L’evento ha suscitato una grande attenzione riportando a galla il dolore di una perdita impossibile da dimenticare. Il conduttore, uno tra i più amati degli italiani, è scomparso il 26 marzo del 2018 e oggi, a quasi un anno di distanza, nessuno ancora riesce ad abituarsi all’idea. Durante la prima serata del Festival di Sanremo 2019, un applauso fragoroso e duraturo ha voluto porgere omaggio a un grande uomo scomparso prematuramente. In risposta a questo fatto si è esposta Lorella Cuccarini su Twitter, proponendo apertamente la sua opinione negativa al riguardo.

L’attacco di Lorella Cuccarini su Twitter

Durante la prima serata della 69° Edizione del Festival di Sanremo, il conduttore Claudio Baglioni ha voluto dare spazio al ricordo del compleanno dello scomparso Fabrizio Frizzi. Il pubblico e i conduttori commossi si sono uniti in un’emozionante standing ovation che ha unito tutte le persone presenti nel teatro dell’Ariston. Il gesto è stato apprezzato dai più, nonostante ci sia stato chi non ha giudicato positivamente l’accaduto.

Lorella Cuccarini ricorda l'amico Frizzi su Instagram a 2 giorni dalla sua scomparsa nel 2018

Lorella Cuccarini ricorda l’amico Frizzi su Instagram a 2 giorni dalla sua scomparsa nel 2018

La persona in questione è una delle più care amiche di Fabrizio Frizzi, Lorella Cuccarini, che si è sfogata sui social con un tweet dalle intenzioni polemiche.

Tutti gli articoli su Fabrizio Frizzi

La Cuccarini denuncia l’ipocrisia della Direzione di Sanremo

La risposta pungente di Lorella Cuccarini è giunta tempestiva su Twitter. Questa recita: “Standing ovation per #FabrizioFrizzi a Sanremo… ma in tanti anni non gli è mai stato proposto di presentarlo“. La frase è stata poi seguita dall’hashtag #manchi per ricordare il forte legame che intercorreva tra i due. La showgirl non è l’unica, però, a pensarla in questo modo.

Anche Rita Dalla Chiesa, a Storie Italiane su Rai 1, ha detto la sua:”Io quando ho letto il tweet di Lorella ho pensato: è vero!“. Successivamente ha argomentato la sua affermazione ricordando la professionalità dell’ex marito Fabrizio Frizzi, pienamente in grado di sostenere una responsabilità di questo tipo. Nonostante ciò, la presentatrice a proposito della standing ovation ha detto: “Sicuramente se lo sarebbe meritato di condurlo… è stato un momento toccante“. A sostenere la stessa tesi si è esposto anche il fratello di Fabrizio, Fabio Frizzi, che in un’intervista a La Verità afferma: “Fabrizio ha sempre sperato di condurre Sanremo. Sarebbe stato il migliore perché conosceva la musica italiana ed era amico di molti cantanti”.