sospetto killer 37enne sopra il tram a utrecht

Arrivano importantissime novità dall’Olanda, precisamente da Utrecht, ove questa mattina un uomo di 37 anni di origine turche ha aperto il fuoco a bordo di un tram. L’uomo sospettato di aver sparato, Gokmen Tanis, è stato arrestato: la notizia diramata dal capo della polizia olandese.

In arresto il sospetto killer, rilasciati i due presunti complici

AGGIORNAMENTO del 19/03/19 – All’arresto del sospetto killer di Utrecht, si sono aggiunti altri due fermi da parte della polizia olandese. “In relazione ai 3 sospetti fermati dopo la sparatoria a 24 Oktoberplein, a Utrecht, le 3 persone sono ancora agli arresti e restano considerate sospette“. Ma sembra che proprio in questi minuti i due fermati, in aggiunta all’arresto di Gokmen Tanis, siano stati rilasciati.

Spari sul tram ad Utrecht: arrestato il presunto killer

Arrivano delle novità dall’Olanda e riguardano in prima persona l’autore della sparatoria che si è verificata a bordo di un tram questa mattina ad Utrecht. Il 37enne di origini turche era ricercato da questa mattina con l’accusa di omicidio colposo dopo aver sparato e ucciso 3 persone – bilancio che potrebbe ancora salire – e averne ferite 9. Secondo notizia filtrate successivamente dalla polizia olandese, il 37enne in precedenza avrebbe avuto legami con l’Isis.

Leggi anche: L’Isis annuncia di aver ucciso un “crociato italiano


Tuttavia li stessi agenti di polizia sono restii ad escludere altre ipotesi che non siano quella che chiama in causa il terrorismo. “Tutti gli scenari restano aperti – ha dichiarato uno dei portavoce della polizia olandese, Bernard Jens – Quindi anche il movente famigliare. Ma dobbiamo capirlo bene, non posso dire nulla al riguardo“.

la polizia sul luogo della sparatoria avvenuta a bordo di un tram ad utrecht in olanda
Polizia sul luogo dell’accaduto ad Utrecht. Fonte/ ANSA

Una persona nota alle autorità: tra i precedenti il tentato omicidio e uno stupro

Di questi minuti intanto la notizia che la polizia avrebbe rintracciato il 37enne, datosi alla fuga dopo la sparatoria a bordo del tram. Secondo quanto riferito dal capo della polizia – annunciato nel corso di una conferenza stampa sul caso – Gokmen Tanis sarebbe stato trovato e arrestato. I termini permangono particolarmente labili e fragili e tuttora non è possibile parlare con certezze in mano: si può solamente confermare che il presunto killer sarebbe stato intercettato e fermato. La persona in question, Gokmen Tanis, sarebbe per di più una persona già nota alle autorità olandesi per diversi precedenti quali furto, danneggiamenti, tentato omicidio e non solo. Sembra infatti che il 37enne fosse attualmente coinvolto in una vicenda di stupro.