Cronaca

Napoli, anziana trovata cadavere in casa: era legata e imbavagliata

Una donna di 70 anni è stata trovata morta nel suo appartamento a Napoli: era legata e imbavagliata. Si chiamava Stefania Fragliasso e la sua morte è al momento un mistero per gli inquirenti: nessun segno di effrazione in casa sua, nessun segno di violenza sul suo corpo
Napoli, 76enne trovata morta legata e imbavagliata a casa sua

A quasi una settimana dal ritrovamento a Roma del cadavere di una donna di 70 anni con lo scotch sul naso e sulla bocca, un’altra donna di 76 anni è stata trovata nella sua casa morta, si trovava sul letto legata e imbavagliata. Si chiamava Stefania Fragliasso e viveva a Napoli. Come nel caso dell’anziana residente nella Capitale, anche in casa della 76enne non sono stati trovati segni di effrazione, ma la sua abitazione è stata messa completamente a soqquadro.

Legata e imbavagliata

Si chiamava Stefania Fragliasso, aveva 76 anni ed è stata trovata morta nel suo appartamento, precisamente in camera da letto, legata e imbavagliata.

Una storia inquietante, soprattutto perché nella sua abitazione non c’è alcun segno di effrazione, secondo quanto rilevato dagli inquirenti fino ad ora, nonostante tutta la sua casa sia apparsa ai carabinieri a soqquadro, come se qualcuno stesse cercando qualcosa di preciso nel suo appartamento, stando a quanto riporta Il Mattino.

Napoli, 76enne trovata morta legata e imbavagliata a casa sua
Immagine di repertorio

La donna viveva con il marito e i suoi figli al terzo piano di un edificio situato in via Santa Lucia ai Filippini 176, a Napoli.

Il tragico ritrovamento

I carabinieri ora indagano sulla morte di Stefania Fragliasso, 76enne residente a Napoli.

A scoprire il suo cadavere sarebbero stati il marito e il figlio: si sono allontanati da casa per circa un’ora e trenta e, quando sono rientrati, hanno trovato la donna in camera, distesa sul letto, legata e imbavagliata.

Purtroppo, non c’è stato nulla da fare per la 76enne: era già deceduta al momento del tragico ritrovamento. Sul suo corpo, secondo quando emerso da un’analisi superficiale, non sarebbero stati rilevati segni manifesti di violenza o percosse. Per ora, dunque, la sua morte appare alquanto misteriosa: spetterà agli inquirenti indagare e capire cosa è accaduto a questa donna di 76 anni durante quell’ora e mezza in cui né il marito né i figli erano presenti in casa.

Napoli, 76enne trovata morta legata e imbavagliata a casa sua
Immagine di repertorio

Potrebbe interessarti