fabrizio frizzi e patrizia mirigliani

Oggi è un giorno particolare per la televisione italiana. In queste ore si susseguono, uno dopo l’altro, i messaggi rivolti al grande conduttore Fabrizio Frizzi, scomparso esattamente un anno fa per colpa di una emorragia cerebrale. In tanti gli stanno dedicando fotografie, messaggi, parole intrise d’affetto. Particolare anche il ricordo che ha voluto condividere di lui Patrizia Mirigliani, figlia di Enzo Mirigliani, storico organizzatore del concorso di bellezza Miss Italia.

Frizzi rivive nel cuore dei colleghi

Le prime parole ad arrivare quest’oggi, in onore del ricordo del grande Frizzi, sono state quelle della sua “sorellona”, Antonella Clerici.

È già passato un anno senza poter risentire la tua risata contagiosa. Vivi nell’anima dei tanti che ti hanno voluto bene e nel cuore della tua Carlotta e di quella straordinaria bimba che è la tua Stella. Ci manchi“. A ruota anche l’amorevole ricordo di Flavio Insinna, colui che successe a Frizzi poco dopo il suo decesso, il 26 marzo scorso, al timone de L’Eredità. “Perché i veri amici sono così. E Tu Fabrizio, sei così. Volerti bene quanto me ne hai voluto Tu non è stato possibile, amare come hai saputo amare Tu non è possibile perché… perché bisognerebbe essere come Te.

E questo è impossibile. Ancora di più che diventare un Supereroe“.

Visualizza questo post su Instagram

Sunset on the beach ?? #sunset #beach #summer #sea #sun

Un post condiviso da Carlotta Mantovan (@carlottamantovan2612) in data:

Il particolare ricordo di Patrizia Mirigliani

Un rapporto particolare anche quello stretto tra Fabrizio Frizzi e Patrizia Mirigliani. Proprio lei, figlia di Enzo Mirigliani, storico organizzatore di Miss Italia, ha avuto modo di lavorare fianco a fianco con Frizzi, storico conduttore del concorso di bellezza. Proprio su quel palco infatti, Frizzi si innamorò ai tempi della sua compagna, Carlotta Mantovan. “Per tanti anni abbiamo scherzato, riso ma anche litigato – scrive la Mirigliani su Instagram, ricordando Frizzi – Un abbraccio fin lassù, Fabrizio“.

La lettera inedita che Frizzi scrisse a Mirigliani

Ancor più particolare però il ricordo che sempre la Mirigliani ha voluto far pubblicare in esclusiva da Il Messaggero. In occasione dell’anniversario di morte di Frizzi, la Mirigliani ha voluto mostrare al grande pubblico una lettera privata che lo stesso Frizzi scrisse a suo padre Enzo, per un compleanno. Una lettera di cuore che evidenzia con forza che tipo di persona fosse, lontano dalle telecamere, il conduttore dall’anima gentile. ” Non credo esista giorno più giusto, più propenso per ricordare i giorni felici insieme, caro Enzo… 5475 sono stati, giorno più giorno meno da quando ti conobbi a quando tirammo il freno del corso d’acqua eravamo arrivati alla foce…” scrive Frizzi a Mirigliani.

Come arrivammo lì non ricordo ma di gioie ne abbiam vissute tante insieme forse perché era buono il nostro primo seme. Mi sentivo giovane, impreparato, inerme. La prima volta che arrivai alle terme... – Fabrizio ripercorre nella lettera gli albori del suo approdo a Miss ItaliaTu mi dicevi fai come Corrado con le miss e da quel giorno facemmo più di un bis. 1100 ragazze grazie a te incontrai.

Me le ricordo tutte, grazie anche alla Rai. Ricordo tanti momenti belli, alcuni anche brutti ma li abbiamo vissuti a fianco, quasi tutti non risparmiando colpi“.

Il mio giovane amore

E ancora, sempre nella lettera pubblicata dalla Mirigliani: “E non per rima ci univa sopra tutto una grande stima che mi fa dire, dopo tanto tempo, grazie per avermi dato fiducia e garanzie. E per questo tuo importante compleanno ti ringrazio particolarmente, per ore e ore, perché senza conoscerti personalmente non avrei potuto incontrare il mio giovane amore. E sapendo che dentro di passione ne hai ancora tanta, auguri infiniti e profondi, Enzo, per i tuoi NOVANTA“.