terlizzi-imparato-grande-fratello


Ad un passo dalla seconda puntata del Grande Fratello, la casa è stata turbata da un esperimento della produzione. A pagarne lo scotto più grande il cantante siciliano Cristian Imparato e il modello Michael Terlizzi.

Il caos è scoppiato nel cuore della notte, tra crisi di panico e violenti sfoghi dettati dalla rabbia. Poi il Grande Fratello ha ripristinato l'ordine, mentre i 2 protagonisti della vicenda hanno esposto le loro sensazioni all'interno del confessionale. È altamente probabile che l'episodio possa diventare oggetto di discussione della serata.

L'attacco di panico

Tutto è accaduto la scorsa notte, quando alcuni degli inquilini sono rimasti chiusi in una stanza per circa 3 ore. È probabile che il Grande Fratello abbia voluto sottoporre i suoi concorrenti ad un prova, alla quale non tutti hanno reagito bene.

imparato cristian
Cristian Imparato

Cristian Imparato, infatti, non è riuscito a gestire la situazione, lasciandosi sopraffare dall'ansia, con urla a pianti. Il cantante si è quindi rivolto alle telecamere cercando comprensione e chiedendo di poter aver accesso al bagno. Ma nonostante questo il Grande Fratello ha continuato a tenere chiuse le porte della stanza e i suoi inquilini in trappola. Quando finalmente i concorrenti sono stati liberati, Cristian è scappato in confessionale per metabolizzare e tranquillizzarsi.

La rabbia di Terlizzi

Intanto Terlizzi, dopo lo sblocco della stanza, è esploso come una furia. Parole dettate dalla rabbia lo hanno condotto verso una filippica nei confronti del programma e dei suoi autori, sfociando in un discorso più ampio.

terlizzi michael
Michael Terlizzi

"Lui è crollato, ha questo problema che sappiamo" ha detto Michael partendo dall'episodio della crisi di panico del suo coinquilino. "Se questi del GF gli chiudono la porta del bagno e quando lui chiede di aprirla loro non la aprono, lo fanno stare peggio. Se ci danno da mangiare? See ste merd* non ci danno un ca**o, non ci danno nulla, nemmeno le lacrime ci lasciano". Il giovane è stato quindi richiamato all'ordine dal Grande Fratello, che lo ha convocato in confessionale per i toni ed il linguaggio poco ortodosso.