risaie innondate dalla piena del fiume savio a forlì cesena


Continua ad essere critica e instabile la situazione meteorologica in Emilia-Romagna. Una zona presa di mira da abbondanti piogge già da giorni e che ha fatto prolungare ed estendere sino ad oggi l'allerta arancione. Alle 9:30 di questa mattina l'ultimo bollettino meteo che ha informato anche dell'esondazione del fiume Savio, in provincia di Forlì-Cesena.

Emilia-Romagna imperversata dal maltempo: esonda il Savio

Il Savio è esondato ma con il persistere della perturbazione meteorologica potrebbe non essere l'unico. Erano circa le 9:30 di questa mattina quando sulla pagina Twitter dei Vigili del Fuoco veniva diramata la notizia: "Maltempo #13maggio: 9:30, esondato il fiume Savio in provincia di Forlì-Cesena. Squadre fluviali vigili del fuoco al lavoro, recuperate due persone, un disabile con la badante, bloccate nella propria abitazione". Sospesa al contempo anche la circolazione ferroviaria sempre tra Forlì e Cesena, dunque la linea che collega Bologna a Rimini.

In piena anche il Panaro e il Secchia

Spostandoci di poco e rimanendo sempre in Emilia-Romagna, anche a Ravenna la situazione meteo si presenta critica. Sono preoccupanti anche le previsioni che riguardano le piene dei fiumi Ronco, Montone e Lamone. A Modena invece, sempre secondo quando diramato dai Vigili del Fuoco, c'è stata un'ondata di piena per i fiumi Panaro e Secchia.

Ancora grandine e rovesci: previsioni meteo

Una situazione difficile e un meteo particolarmente freddo continuerà ad abbattersi anche su tutto il resto dell'Italia. È anzi in vista un ulteriore peggioramento nelle giornate tra il 14 e il 15 maggio, quando ad imperversare l'Italia e in particolare il Centro-Sud ci sarà un vortice ciclonico di maltempo arrivato dal Nord dell'Europa.

*immagine in alto: Twitter/Vigili del Fuoco