nadia toffa in primo piano mentre fa la linguaccia

Il silenzio di Nadia Toffa sui social è durato una settimana, e dopo la rumorosa assenza all’ultima puntata de Le Iene la preoccupazione dei fan non si è esaurita. La giornalista è affetta da un tumore, notizia che aveva dato lei stessa al suo pubblico oltre un anno fa, ma si è sempre detta disposta a combattere con tutte le forze. Ad annunciare l’inizio di alcune “cure stancanti è stato il collega Giulio Golia, nel corso dell’appuntamento finale del format.

Il nuovo post di Nadia Toffa

Una settimana prima aveva condiviso un post in cui ringraziava il mittente di un dolce pensiero per lei, poi il silenzio e infine uno scatto per salutare i fan, pubblicato poche ore fa.

Questa l’attività di Nadia Toffa su Instagram, che ha destato preoccupazione dopo l’annuncio della sua assenza a Le Iene.

La giornalista ha sempre condiviso con i follower le tappe della sua battaglia contro la malattia, e non sono mancate anche aspre polemiche sul suo comportamento (da alcuni definito addirittura “superficiale“). Stavolta, però, il vuoto mediatico intorno alle sue attuali condizioni di salute ha destato un’apprensione difficile da scalfire, e neppure la sua ultima incursione social ha dissolto le preoccupazioni di tanti.

Ciao ragazzi – ha scritto su Instagram – è un po’ che non ci si vede, giusto!? Allora mi affaccio per dirvi che mi mancate proprio tanto, e mi raccomando, cercate di stare bene che senno’ mi preoccupo… vi bacio tutti da qui. N“.

Poche righe ad accompagnare un selfie con la sua cagnolina, una pioggia di commenti di solidarietà e auguri di pronta guarigione. Ma il caso Toffa comprende anche alcuni episodi spinosi, inerenti agli attacchi di alcuni haters per il suo approccio alla situazione che vive.

Pochi giorni fa, Elena Santarelli è intervenuta in sua difesa, lasciando un commento sulla pagina Instagram della redazione: “Non ci sono chemio per queste persone.

Mi sale il sangue al cervello quando leggo queste frasi. Il male esiste e cammina fra noi più di quanto immaginiamo“.

*immagine in alto: fonte/Instagram Nadia Toffa, dimensioni modificate