federica beninca pamela prati

Oltre al presunto futuro marito di Pamela Prati, Mark Caltagirone, sulla cui esistenza in molti dubitano e di cui stasera parlerà Eliana Michelazzo, ex agente della showgirl, che dirà che non esiste a Live – Non è la D’Urso, adesso pare che la polizia stia indagando sull’effettiva esistenza dei due figli della coppia presi in affidamento. A parlare di questa notizia è stata anche Federica Benincà, ex corteggiatrice di Uomini e Donne, che ha fatto parte dell’agenzia Aicos gestita da Eliana Michelazzo insieme alla manager Pamela Perricciolo per ben 2 anni e che ha abbandonato circa una settimana fa.

Anche sull’agenzia emergerebbero nuovi inquietanti risvolti.

Il giallo dei figli in affido

Già ieri, Federica Panicucci aveva espresso la sua opinione sulla vicenda del presunto matrimonio di Pamela Prati dicendo che l’aspetto che la lasciava maggiormente basita era proprio la questione dei due figli in affido. Adesso, sui figli in affidamento si è espressa Federica Benincà che racconta ai microfoni di Mattino 5: “La bambina risulterebbe esistere ed è la figlia di un avvocato di Cagliari. Il bambino risulterebbe essere nipote di una delle due (Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo, ndr)“.

Federica Panicucci ha chiaramente evidenziato la gravità del fatto, se fosse vero che i due bambini non sarebbero stati presi in affidamento e se fosse vero che la polizia stia indagando sulla cosa: “Ci sono anche dei reati, io non sono un avvocato, ma mi sembra ci siano dei reati di sostituzione di persona“.

L’agenzia Aicos: Pamela Perricciolo sul lastrico?

Sempre Federica Benincà che è stata parte dell’agenzia Aicos intestata ad Eliana Michelazzo, ex agente di Pamela Prati, e in cui lavora come manager Pamela Perricciolo, ha inoltre rivelato un altro grave risvolto rispetto proprio all’agenzia.

Federica Benincà ha svelato di aver provato a contattare le due donne più volte, senza successo, per chiedere i soldi di alcune fatture intestate erroneamente all’Aicos e che invece dovevano essere intestate a lei. Queste le parole dell’ex corteggiatrice: “Ieri mi chiama Pamela Perricciolo e mi dice che Eliana Michelazzo l’ha lasciata con 36 euro sul conto, che ha scoperto che c’erano due Aicos, quindi due agenzie, cosa di cui lei non era a conoscenza e che lei, siccome è una lavoratrice con partita Iva, avanza un sacco di soldi da Eliana Michelazzo“.

Federica Benincà puntualizza: “Qua il gossip è altamente superato perhcé qua si parla di un bambino che non esiste, che deve fare al chemioterapia utilizzato come scusa per non pagare i fornitori, perché i fornitori non sono stati pagati, si parla di una denuncia (quella che si riferisce alla presunta aggressione con l’acido di cui è stata vittima Pamela Prati, ndr) in cui viene citato Mark Caltagirone che è un personaggio che non esiste”.