perricciolo prati michelazzo

Come riporta Fanpage, Pamela Perricciolo si trova ricoverata al Policlino Gemelli di Roma. Un’ambulanza l’avrebbe soccorsa la notte scorsa, dopo la puntata di ieri sera di Live non è la D’Urso in cui Eliana Michelazzo ha detto che Mark Caltagirone, il marito fantasma di Pamela Prati, secondo lei, non esiste e di essere stata plagiata lei stessa che ha creduto per 10 anni di essere legata a un uomo, Simone Coppi, che probabilmente non esiste, dalla manager Pamela Perricciolo.

Pamela Perricciolo al Gemelli

Pare che Pamela Perricciolo, la manager dell’agenzia Aicos gestita insieme a Eliana Michelazzo si trovi ricoverata al Policlinico Gemelli di Roma.

La donna sarebbe stata trasportata all’ospedale nella notte tra il 22 e il 23 maggio e, dietro al suo ricovero, ci sarebbe l’abuso di farmaci. Insieme a lei, in questo momento, ci sarebbe proprio Eliana Michelazzo che ieri durante la puntata di Live non è la D’Urso aveva detto di averla denunciata per averla convinta dell’esistenza di Simone Coppi, un uomo a cui lei si è legata per 10 anni, che a oggi non ha un volto e che, neanche lei, l’agente dell’Aicos, ha mai incontrato, per sua stessa ammissione. Nonostante questo, dunque, a sostenerla adesso ci sarebbe proprio l’ex agente di Pamela Prati.

La Perricciolo in ospedale dopo le confessioni di Eliana Michelazzo

A sentire ieri parlare Eliana Michelazzo a Live non è la D’Urso, sembrava che la regista occulta della “vicenda” Mark Caltagirone fosse Pamela Prati, mentre della sua relazione virtuale con un uomo mai incontrato, Simone Coppi, la regista occulta fosse proprio Pamela Perricciolo. Ieri, Federica Benincà aveva invece svelato che la manager dell’Aicos, donna Pamela (com’è soprannominata la Perriciolo), si troverebbe sul lastrico a causa proprio di Eliana Michelazzo che l’avrebbe lasciata con soli 36 euro sul conto. Sempre ieri, il giornale Oggi, aveva riportato le parole della Michelazzo che sembravano gettare ombre persino sulla veridicità dell’aggressione con l’acido.

Riferendosi alla Perricciolo, aveva detto: “Si è inventata tutto, questo ora l’ho capito. Ha detto alla mia assistente che io l’avevo medicata e che le avevo fatto una fasciatura, quando io non ho mai fatto nulla del genere: il giorno dopo aveva una benda, mentre gli inquirenti hanno dimostrato che non era acido“.