mezzo busto di barbara d'urso

Non è affatto escluso che un giorno entrerà nel vocabolario d’uso comune il termine “Barbara d’Urso“, ad indicare un evento che ha riscosso particolare successo. Non c’è gara con Lady Cologno: amata, criticata, ostacolata in ogni modo, nulla può qualcosa contro la sua verve che continua ad intrattenere milioni e milioni di telespettatori. Il suo Grande Fratello 16, giunto alla semifinale, colleziona un 21% di share.

Grande Fratello, boom di ascolti

Con i milioni Barbara d’Urso ha familiarizzato parecchio: i telespettatori continuano a premiare la regina degli ascolti di Mediaset regalandole uno share da fare invidia a qualsiasi emittente, qualsiasi programma.

Forse giusto il calcio riesce ancora a domarla, ma non è detto che un giorno le diatribe tipiche dello studio di Barbara non riescano ad avere la meglio sulla tonda palla e il campetto in erba.

E se non non è straniante il 21% di share che ha riscosso ieri il Grande Fratello 16, ormai abituato a cifre così alte, è sicuramente d’impatto quel 28% di share che Barbara d’Urso è riuscita a riscuotere su una fascia di telespettatori giovanissima, i “pulcini” di Lady Cologno, tra i 15 e i 34 anni.

Barbara colonizza tutto: tv, social, hashtag

La semifinale del Grande Fratello 16 conquista a mani basse il podio della serata di ieri, 3 giugno, con ben 3.366.000 milioni di telespettatori.

Entrando nel vivo dell’analisi però, si legge nel comunicato di Mediaset, i picchi registrati sono da brivido.

Durante la serata in cui baci appassionati tra Kikò Nalli e Ambra Lombardo e sfuriate di Francesca De Andrè, o meglio contro Francesca De Andrè, Barbara d’Urso è riuscita a sfiorare apici altissimi, picchi che si attestano oltre il 36% di share sfiorando i 5.000.000 milioni di telespettatori. Ma il potere di Barbara non conosce limiti e anche sui social il suo Grande Fratello 16, come quasi ogni lunedì, diventa l’hashtag in tendenza.

Buoni risultati anche per Report

Si è difesa bene però anche la Rai che non ha potuto più contare su Montalbano e ha deciso di provare a frenare il successo di Mediaset trasmettendo la miniserie televisiva Volevamo andare Lontano – Bella Germania, che conquistato un rispettabilisissimo 14% di share, pari a 3.153.000 spettatori. Più basso lo share di Unici – Non stop, in onda su Rai2 che entra nella classifica con uno scarno 3,8%.

Buono anche il risultato di Italia 1 che ha mandato in onda Apes Revolution – Il pianeta delle Scimmie, che ha tenuto incollati agli schermi 1.024.000 spettatori, il 5% dello share. E ai piani alti si inserisce di merito anche Report: l’ultima puntata ha collezionato il 9,2% di share con ben 2.148.000 attivi commentatori casalinghi. Nella media il risultato portato a casa da Rete4 che ha trasmesso il nuovo appuntamento di Quarta Repubblica, 5,6% di share.

Penalizzati i film

Una serata invece più difficile per i film: Tutte le donne della mia vita, trasmesso da La7, ha portato a casa il 3,1% di share, un punto in più rispetto a Karate Kid 3 – La sfida finale, trasmesso su Tv8. Non entusiasmante nemmeno il risultato di un colosso del cinema italiano, Fantozzi subisce ancora, che ha incassato l’1,7% di share. Poco meglio infine per Passengers, che ha chiuso la serata con il 2%.

*immagine in alto: Barbara d’Urso al Grande Fratello 16 (frame)