Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri

Cuore trafitto, ma dalla freccia implacabile di Cupido: è il disegnino che accompagna il messaggio d’amore scritto da Ambra Angiolini per Massimiliano Allegri. Il romantico biglietto, con tanto di firma “Il tuo pesciolino“, è stato ‘pizzicato’ dal settimanale Chi che lo ha fotografato posizionato all’interno dell’auto del ct. La dedica arriva in occasione del secondo anniversario della coppia, e sigilla una serata all’insegna dei sorrisi e delle coccole.

Ambra sorprende Allegri con una dedica

Hanno archiviato il secondo anno di fidanzamento e procedono, a gonfie vele, verso grandi progetti di coppia. Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri fanno sul serio, lo si era capito, ma quello che continua a sorprendere è la vena romantica che sembra una costante della loro relazione.

Per festeggiare l’anniversario, si sono concessi una cenetta tête-à-tête che si è conclusa con il ‘dolce’. Ma non è il classico dessert: il settimanale Chi ha beccato un biglietto posizionato dentro l’auto dei due, in cui compare un messaggio scritto proprio dall’attrice.

Tu sei il mio unico amore. Non ho mai amato nessuno come te. Il tuo pesciolino“. Queste le tenerissime parole di Ambra a mister Max, sotto cui figura un cuore trafitto con le loro iniziali all’interno. Si parla di un’imminente convivenza, e gli ingredienti per una formula d’amore vincente ci sarebbero tutti.

Pagine del settimanale 'Chi' su Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri
Il biglietto di Ambra Angiolini a Massimiliano Allegri – Fonte: settimanale ‘Chi’

Bacio appassionato a fine serata

La cenetta romantica si sarebbe conclusa con un bacio infuocato tra i due, che nelle foto del settimanale di Alfonso Signorini sono apparsi raggianti e innamorati.

E se la mente dei fan corre velocissima verso l’ipotesi di un matrimonio, questa sembra ancora lontana. Almeno stando alle recenti dichiarazioni di Ambra Angiolini, che pochi mesi fa ha precisato di non sentire l’esigenza di essere moglie. Se ci saranno i fiori d’arancio? Difficile dirlo, ma quanto emerge dai loro sorrisi sembra bastare a entrambi, eccome.