TV e Spettacolo

Alessio Bruno, parla la fidanzata: “Scioccata dalle notizie che hanno diffuso i media”

Eleonora D'Alessandro parla per la prima volta dopo l'arresto del fidanzato, di cui ammette le colpe ma insinuando che siano circolate informazioni scorrette
alessio bruno fidanzata

Dopo giorni di silenzio sono arrivate le prime dichiarazioni di Eleonora d’Alessandro, la fidanzata dell’ex concorrente di Temptation Island, Alessio Bruno, recentemente arrestato e condannato in direttissima per spaccio di droga.

Eleonora D’Alessandro ha deciso di fare alcune dichiarazioni dal suo profilo Instagram: essendo il procedimento giudiziario, a quanto pare, ancora in corso (anche se Bruno è già stato giudicato in direttissima) la D’Alessandro è stata molto cauta nelle sue dichiarazioni, attenendosi per lo più all’aspetto personale e privato della vicenda. Non ha, comunque, preso le distanze dal fidanzato, pur comprendendo le sue colpe: “Non sono qui a difenderlo né a prendere le sue parti ma Alessio ha sbagliato, sa bene ciò che ha fatto e DEVE pagare per questo.

Per il resto?! L’amore non svanisce da un giorno all’altro: io lo amo follemente…”.

La ragazza ha riferito che Bruno sarebbe fortemente pentito e che starebbe affrontando le pesanti conseguenze che il suo gesto ha portato sul piano personale: “Guardo negli occhi un uomo deluso da sé stesso ma con la voglia di cambiare, un uomo che sta prendendo consapevolezza di ciò che conta davvero e di quanto sia doloroso veder star male, a causa propria, le persone che si amano davvero”.

In ultimo, un dettaglio importante: la modella non si esprime nel dettaglio, ma fa capire che ci sarebbero delle inesattezze nella versione dei fatti che vede Bruno giustificare il suo gesto dicendo di aver vissuto male il fatto che la fidanzata guadagnava più di lui, e che anche i dettagli sulla quantità di droga sarebbero inesatti: “Sono letteralmente scioccata dalle notizie che hanno diffuso i media riguardo le quantità ritrovate e le “motivazioni” (a prescindere ingiustificabili) per cui Alessio ha commesso tutto ciò: per fortuna ci sono degli atti giudiziari che dimostrano ogni cosa”.

Naturalmente Bruno non può diffondere dichiarazioni, non potendo accedere a social o telefoni. Solo più avanti sarà possibile capire cosa sia accaduto veramente.

Potrebbe interessarti