scamarcio incorvaia

Il triangolo Sarcina-Scamarcio-Incorvaia ha dato molto da parlare ultimamente. Francesco Sarcina, voce de Le Vibrazioni, ha di recente dichiarato che l’ex moglie Clizia Incorvaia l’avrebbe tradito nientemeno che con Riccardo Scamarcio, testimone di nozze e grandissimo amico di Francesco. Lei, dal canto suo, ha ampiamente ribattuto dichiarando che le cose non erano andate così. Finora, Riccardo Scamarcio ha elegantemente scelto il silenzio: Oggi ha però riportato alcune dichiarazioni fatte da un suo amico di lunga data (di cui non conosciamo l’identità) che potrebbe cambiare le carte in tavola.

Tante versioni, una realtà?

Se Clizia Incorvaia aveva in parte smentito la versione di Sarcina, dichiarando di non essere arrivata ad andare a letto con Scamarcio e di non aver mai tradito l’ex marito. Ad Oggi aveva dichiarato: “Quest’uomo così ferito e innamorato parla di un’infedeltà che non c’è, in quanto eravamo separati. Lui sbaglia a coinvolgere terze persone e io non ne coinvolgerò altre”. 

Parla l’amico di Riccardo Scamarcio

Ora, arrivano le parole dell’amico di Scamarcio, che nelle sue confidenze avrebbe negato qualsiasi rapporto con la Incorvaia, che avrebbe inventato tutto di sana pianta: “È una storia che non sta né in cielo né in terra! Inventata di sana pianta da Clizia”. Queste sarebbero le parole dell’amico di Scamarcio, che ha comunque spiegato che l’animo dell’attore sarebbe sereno: “Ho incontrato Riccardo qualche giorno fa. Mi è apparso sereno e rilassato. Sulla questione “corna” mi ha liquidato con queste poche ma significative parole”. Alla base delle presunte “bugie” ci sarebbe una gelosia nei confronti dell’amicizia tra Scamarcio e Sarcina, e tali sarebbero state le parole di Scamarcio: “Devi sapere che Clizia era ossessionata dal mio rapporto con Francesco. Noi avevamo una complicità che raramente si stabilisce in un’amicizia. Ci capivamo al volo, avevamo le stesse passioni ed eravamo in grado di anticipare l’uno le azioni dell’altro. La Incorvaia non tollerava il nostro affetto e ha deciso di farmela pagare”. A quanto pare, comunque, l’amicizia di Scamarcio e Sarcina potrebbe aver ricevuto un contraccolpo: “Se la sua intenzione era quella di uccidere per sempre un’amicizia devo dire che non avrebbe potuto trovare modo migliore per farlo”.

(Immagine in alto a destra: Wikipedia/ dimensioni modificate)