Emma Marrone Instagram

Si parla ancora di Emma Marrone, ma stavolta non c’entra il gossip amoroso. La cantante, infatti, sarà nuovamente presente nel progetto fotografico di Emilio Tini. È stata immortalata in tutta la sua fragilità, sensibilità, purezza di spirito e bellezza. Una foto intensa, che desta sentimenti forti. Al centro il legame tra la Marrone e la sua assistente personale, Francesca Savini.

Emma Marrone negli scatti del fotografo

Emilio Tini, fotografo umbro, ha realizzato il secondo volume del suo progetto “Fantastiche Visioni“, che uscirà il prossimo settembre. Già nella prima parte era presente Emma Marrone, e anche stavolta Tini l’ha rivoluta con sé.

In un post su Instagram ha, dapprima annunciato la partecipazione della cantante al progetto, e, in seguito, ha spiegato anche il motivo di questa sua scelta: “Tornerà anche Emma nel volume due in uscita a Settembre. Molti mi/si chiedono perché questo ‘doppione’ (Emma aveva preso già parte al volume uno), perché ho lasciato fuori tanti artisti nuovi che volevano partecipare al secondo capitolo ed ho richiamato Emma..“. Ed ecco la motivazione: “Semplice: il volume due è sulle relazioni umane ed io, conoscendole, volevo presentare tra i tanti tipi di affetto che racconteremo anche l’amore raro, intenso e sensibilmente ‘simbiotico’ che lega queste due piccole/grandi donne [Emma Marrone e Francesca Savini]”.

La cantante suscita emozione

Più che una didascalia, quello del fotografo è un racconto che accompagna alla perfezione lo scatto con il quale ha immortalato Emma Marrone. “Questo è l’ultimo scatto fatto per Fantastiche Visioni volume due. Emma si avvicina a me sul set: ‘cosa devo sentire in questo momento?’ Io guardandola negli occhi: ‘un cuore rotto che brucia e fa male..’ Emma annuisce in silenzio. Fa un passo indietro, sotto la luce giusta“, ha scritto Tini.
La narrazione del fotografo prosegue: “Dopo un secondo, senza gesti convulsi, senza scenate ‘preparatorie’, mi fissa..

Cade dal suo viso una lacrima sensibile, vitrea e vera: questa, la prima. Una lacrima di una donna densa che squarcia come un urlo lo studio creando il gelo. Un gelo emozionato e partecipe“. La sensibilità di chi sta davanti all’obiettivo e chi dietro sembra essere simile: “Scatto solo due foto, ho paura di ‘ferirla’ con la mia macchina fotografica talmente è pura e ‘cristallina’ questa cosa.. ‘Ok, ce l’ho, grazie!’. Mi giro e incontro gli occhi di Francesca con dentro un’emozione mai vista“.

L’emozione di cui parla Tini ha contagiato tutto il set: “C’è un silenzio mai sentito in studio, un silenzio commosso e di rispetto negli occhi di tutte le venti persone presenti. Pure uno dei miei assistenti, storico ‘uomo di marmo’, si morde le labbra, gli occhi rossi“. Infine il ringraziamento tra le righe alla cantante: “Sei una donna che vibra e fa emozionare ragazza!! Ma adesso non distraetevi troppo con Fantastiche Visioni FV, concentratevi sul 06 Settembre che questa donna tridimensionale vi farà vibrare come non mai!“. Il riferimento, con questa frase conclusiva, è all’ultimo brano scritto da Vasco Rossi e interpretato proprio da Emma Marrone, che uscirà agli inizi di settembre.

Visualizza questo post su Instagram

19 SETTEMBRE 2019 | FANTASTICHE VISIONI FV | VOLUME DUE | ‘sull’amore’ | Emma e Francesca | Tornerà anche Emma nel volume due in uscita a Settembre. Molti mi/si chiedono perché questo ‘doppione’ (Emma aveva preso già parte al volume uno),perché ho lasciato fuori tanti artisti nuovi che volevano partecipare al secondo capitolo ed ho richiamato Emma..Semplice: il volume due è sulle relazioni umane ed io,conoscendole,volevo presentare tra i tanti tipi di affetto che racconteremo anche l’amore raro,intenso e sensibilmente ‘simbiotico’ che lega queste due piccole/grandi donne.Il preview di oggi ha una storia che va raccontata.Questo è l’ultimo scatto fatto per Fantastiche Visioni volume due.Emma si avvicina a me sul set:’cosa devo sentire in questo momento?’ Io guardandola negli occhi :’ un cuore rotto che brucia e fa male..’Emma annuisce in silenzio.Fa un passo indietro,sotto la luce giusta.Dopo un secondo,senza gesti convulsi,senza scenate ‘preparatorie’,mi fissa..Cade dal suo viso una lacrima sensibile,vitrea e vera:questa,la prima.Una lacrima di una donna densa che squarcia come un urlo lo studio creando il gelo.Un gelo emozionato e partecipe.Scatto solo due foto,ho paura di ‘ferirla’ con la mia macchina fotografica talmente è pura e ‘cristallina’questa cosa..’Ok,c’è l’ho,grazie!’. Mi giro e incontro gli occhi di Francesca con dentro un’emozione mai vista. C’è un silenzio mai sentito in studio,un silenzio commosso e di rispetto negli occhi di tutte le venti persone presenti.Pure uno dei miei assistenti,storico ‘uomo di marmo’,si morde le labbra,gli occhi rossi.Sei una donna che vibra e fa emozionare ragazza!!Ma adesso non distraetevi troppo con Fantastiche Visioni FV, concentratevi sul 06 Settembre che questa donna tridimensionale vi farà vibrare come non mai! #iosonobella @fantastiche_visioni_fv @emiliotini @real_brown @francisavini #emiliotini #emiliotinifantastichevisionifv #emiliotinifantastichevisionifv2 #emiliotinistudio #emmamarrone #emma #realbrown #amore #love #poetry #arte #art #portrait #portraitphotography #italiansdoitbetter

Un post condiviso da emiliotini (@emiliotini) in data:

Chi è Emilio Tini

Emilio Tini è un fotografo internazionale, nato in Umbria. All’età di 18 anni ha scoperto il mondo della fotografia grazie agli studi compiuti a Urbino. Si è poi trasferito a Milano per seguire un master in fotografia e per pagarlo ha fatto l’assistente a diversi fotografi di fama internazionale. Dopo molto impegno e tanti sacrifici sembrava che la strada percorsa fino a quel momento non portasse da nessuna parte. Stava quasi per abbandonare quel sogno e tornare nel suo paesino, quando nella sua vita è entrato Piero Piazzi, noto talent scout e direttore di Women Model Management. Piazzi gli ha fissato un colloquio con una delle case editrici più famose a livello mondiale.

Da quel momento in poi, Tini non si è più fermato: ha collaborato con brand famosissimi come Brunello Cucinelli, Bulgari, D&G, Borsalino, Gianfranco Ferré e molti altri. Quest’anno è riuscito finalmente a pubblicare il suo primo grande progetto fotografico, appunto Fantastiche Visioni. Nel marzo 2019 è uscito il primo capitolo che ha visto protagonisti noti e meno noti del Made in Italy.

Immagine in evidenza: Emma Marrone. Fonte: Emma Marrone/Instagram