elisabetta canalis bahamas

Elisabetta Canalis ha il cuore a pezzi: l’uragano Dorian sta infatti distruggendo le incantevoli isole Abaco alle Bahamas e proprio questa località è stata luogo di vacanza e contesto di grande gioia per lex velina e la sua famiglia. Da Los Angeles, dove abita, la modella è più volte volata nelle perle dei Caraibi per vacanze e momenti memorabili e adesso il suo cuore è afflitto dalle immagini che arrivano dai media, che mostrano una natura distrutta.

Una meta d’amore e di relax

Con una gallery di foto su Instagram, Elisabetta Canalis rende onore agli abitanti delle isole Abaco esprimendo dolore e solidarietà: “Abaco ha un posto speciale nel mio cuore e nei ricordi della mia famiglia.

Preghiamo per voi. Le mie preghiere vanno agli abitanti di Abaco ,a coloro che si trovano a Great Guana key in particolare modo , ad amici e residenti che in queste ore stanno cercando di salvare le proprie case. #hurricanedorian”. Nelle immagini possiamo vedere una realtà paradisiaca, dalla quale fa capolino la testolina della figlia Skyler, impegnata a giocare sulla sabbia. La famiglia era andata alle Isole Abaco già nel dicembre 2018, dove la figlia aveva fatto i suoi primi bagni al mare, per poi tornare anche a marzo e a luglio di quest’anno con il marito e con l’amica Maddalena Corvaglia.

La forza dell’uragano sta distruggendo tutto

Nelle story Elisabetta approfondisce l’argomento e mostra le tremende immagini che compaiono sui telegiornali americani: l’uragano Dorian sembra avere una potenza anche maggiore a quella dell’uragano Katrina e la devastazione che si lascia alle spalle è inimmaginabile.

Se le isole delle Bahams hanno dovuto subire con terrore l’impeto dell’uragano, non meno preoccupati sono gli Stati Uniti, sulle cui coste Dorian si abbatterà molto presto.

Si tratta di un uragano categoria 5, con venti sui 300 chilometri orari. Stanotte è previsto che l’uragano arrivi sulle coste della Florida, dove è stato dichiarato già lo Stato d’emergenza. L’intera costa della Carolina del Sud è stata evacuata, così come parte di quella della Georgia.

Ieri Donald Trump ha twittato: “Si sta muovendo ed è molto difficile da predire, tranne che per il fatto che è il più grande e forte che abbiamo visto in decenni.

Restate al sicuro!”.

(Immagini in alto: Instagram/Elisabetta Canalis)