Primo piano di Elisa Isoardi

Elisa Isoardi a Ballando con le Stelle? La conduttrice apre all’eventualità di una sua partecipazione allo show di Rai 1 nei panni di concorrente, manifestando entusiasmo per una possibile esperienza inedita nel suo percorso televisivo. Ne ha parlato ad Adnkronos, non nascondendo di essersi divertita molto durante la sua ospitata come ‘ballerina per una notte’ nella scorsa edizione del talent di Milly Carlucci. A dire il vero il gossip si è già infatuato dell’idea di vederla nel cast, grazie ad alcune indiscrezioni trapelate durante l’estate.

Elisa Isoardi alla corte di Milly Carlucci

Elisa Isoardi è pronta a mettersi in gioco sotto una veste diversa da quella di conduttrice.

La stagione de La Prova del Cuoco la vede impegnata con tante novità nella formula della storica trasmissione Rai, ma la presentatrice potrebbe avventurarsi in una ‘foresta televisiva’ del tutto inedita.

Si tratta della possibile partecipazione a Ballando con le Stelle, stavolta nei panni di concorrente dopo la sua acclamata ospitata in qualità di ‘ballerina per una notte’.

A decidere se parteciperò sarà la grande Milly. Ho letto alcune sue interviste e colgo l’occasione per ringraziarla perché ha espresso questo desiderio dopo la mia partecipazione come ‘ballerina per una notte’ ed è andata abbastanza bene.

Non nascondo che ne sarei felicissima”.

Ai microfoni di Adnkronos sembra aver dato qualche marcia in più in direzione di questa ipotesi: “Ma sì dai, contiamoci!.

Il rapporto con Antonella Clerici

Nel corso della sua intervista ha anche trattato uno degli argomenti che fanno da riflesso collaterale alla sua conduzione del cooking show di mamma Rai: il rapporto con Antonella Clerici, tra le dinamiche super osservate del piccolo schermo.

Dopo l’addio della storica conduttrice al format, non ci sarebbe alcun attrito residuo tra lei e la sua diretta erede nell’architettura del programma. “Io e Antonella abbiamo un bellissimo rapporto, tutti quei misunderstanding ormai appartengono al passato. C’è dialogo, ci sentiamo e ci confrontiamo, lei è consulente del programma ancora per un anno e io la ritengo un’importante maestra“.